Serie A – Pronta una nuova svolta societaria: il Parma nelle mani di una proprietà qatariota

Le voci riguardanti un possibile avvicendamento alla guida delle proprietà ducale trovano sempre maggiori conferme

di Redazione VN

Il Parma cambia nuovamente proprietà: a fine campionato il club gialloblù vedrà subentrare un nuovo principale azionista. Il 51% delle quote del Parma verrà ceduto a una famiglia del Qatar che fa capo a Hisham Al Hamad Al Mana che dovrebbe divenire il nuovo presidente. Si tratta di un accordo molto complesso che deve comunque arrivare alla firma. L’accordo prevede che l’attuale management dei Ducali rimarrà proprietario del 49% delle quote e manterrà i ruoli chiave all’interno della società, così da accompagnare la nuova proprietà nel calcio italiano. Lo sviluppo futuro di questo accordo prevede che entro cinque anni questa famiglia del Qatar acquisirà il 100% delle quote. Non ancora si conoscono le cifre esatte dell’acquisizione ma ci sarà una nuova proprietà straniera nel calcio italiano. Si tratta di una delle famiglie più ricche del Qatar. Quanto agli investimenti per i prossimi cinque anni si parla di una cifra vicina ai 63 milioni di euro. Guido Barilla, che è uno dei sette investitori del Parma che rinacque dopo il fallimento, entrerà per la prima volta nel Cda del club a garanzia della bontà di questo progetto (Skysport).

Serie A, presentato il nuovo pallone ufficiale Nike Flight

Serie A: Classifica marcatori: Ronaldo e Immobile in vetta. Il primo viola è al 35° posto

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy