Sarri e il Feyenoord: “Vorrei vincere a culo. Insigne? Quasi quasi gioco in 10”

Sarri e il Feyenoord: “Vorrei vincere a culo. Insigne? Quasi quasi gioco in 10”

Sempre pungente Maurizio Sarri, prossimo avversario della Fiorentina in campionato. Ecco le sue parole di oggi

di Redazione VN

Vigilia Champions League per il Napoli che, prima di potersi concentrare sulla partita di domenica contro la Fiorentina, deve battere il Feyenoord per sperare nella qualificazione agli Ottavi di finale. Così Maurizio Sarri durante la conferenza stampa da Rotterdam:

Questa gara non c’entra niente col campionato, mi darebbe gusto passare con un pizzico di culo e rendere il mio gruppo l’unico a passare due volte consecutive il girone nella storia del Napoli. Insigne? Per dare ragione a chi dice che non cambio mai giocherei in 10, senza sostituirlo. Noi abbiamo perso Milik, poi Ghoulam quando era il miglior terzino sinistro d’Europa. Ora manca Insigne e nessuno si lamenta. Dovremo fare bene lo stesso.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Ag. Giaccherini: “Fosse per me giocherebbe nella Fiorentina”

Ancora Hugo: “Pizza al pollo brasiliana insuperabile”. L’esultanza, lo stupore per CR7 e… la neve

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy