Salah, un po’ di Viola in cima all’Europa. E il feeling con gli Spurs…

Salah, un po’ di Viola in cima all’Europa. E il feeling con gli Spurs…

L’egiziano è stato determinante nella vittoria del Liverpool di stasera

di Federico Targetti, @fedetarge

Dal Tottenham… Al Tottenham. Evidentemente giocare in Europa contro i ragazzi di Pochettino fa bene a Mohammed Salah, uno dei due marcatori della finale di Champions League appena conclusa.

Va da sé che il gol su rigore che ha aperto le marcature stasera è mille volte più importante, ma l’egiziano aveva già fatto male agli Spurs nel febbraio del 2015, decidendo al Franchi, insieme a Mario Gomez, il ritorno dei sedicesimi di Europa League di quell’anno. Il cammino viola si interruppe contro il Siviglia, poi campione, in semifinale.

Adesso Salah è atteso all’appuntamento con la Supercoppa Europea, che gli verrà contesa dalla squadra che lo “scaricò” in direzione Firenze: il Chelsea. Sarà un’altra rivincita nella splendida carriera di Momo?

Violanews consiglia

Nazionale, Chiesa ancora nel tridente titolare

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14140316 - 4 mesi fa

    mi rifiuto di pensare salah un fiorentino…..ma solo un uomo di ……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. tonipilat_1415134 - 4 mesi fa

    che bella squadra avevamo, prima che decidessero di smantellarla…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Kewell - 4 mesi fa

    ma i 18 mesi che doveva fare a Firenze quando li recupera…??? una delle tante figure di cioccolato dei DV e dei loro scagnozzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy