Roma, dramma Nura: carriera finita a 21 anni per problemi cardiaci

Il giovane classe ’97 di proprietà della Roma non riesce più ad ottenere l’idoneità sportiva

di Redazione VN

Walter Sabatini se ne era innamorato cinque anni fa, vedendolo giocare a La Spezia e lo aveva portato a Trigoria per 2.5 milioni. Ma Abdullahi Nura, in questi anni, il campo non lo ha praticamente mai visto. Problemi alle ginocchia e, soprattutto, al cuore, che infatti hanno frenato anche il prestito al Perugia. Per questo adesso la sua carriera sta per finire: a 21 anni Nura non riesce più ad ottenere l’idoneità sportiva, e quindi sta lavorando con la Roma alla rescissione del contratto. Ma il club giallorosso, che in questi anni si è legato al ragazzo, ha deciso di non lasciarlo solo. E quindi sta pensando ad un ruolo in società che gli consenta di continuare a lavorare a Trigoria. Probabilmente sarà nel settore giovanile. (gazzetta.it)

IL CASO DI GNOUKOURI: “COLPITO DA ASTORI, MI SONO FERMATO”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy