Raiola attacca la FIFA: “È come un dittatore, vuole decidere tutto”

Raiola attacca la FIFA: “È come un dittatore, vuole decidere tutto”

Le parole del noto procuratore

di Redazione VN

Il controverso agente Mino Raiola è tornate a parlare della FIFA, queste le sue dichiarazioni riportate da Marca:

La FIFA è come un dittatore comunista che dice alla gente che cosa deve fare in ogni momento. Tutto ciò è ridicolo. Il calcio ha bisogno di un secondo sistema. La FIFA oggi vuole essere tutto: il governo, la parte commerciale, la parte legale. Tutto questo non è possibile. Combatteremo per creare un secondo sistema, lontano da quello della FIFA. In Europa possiamo avere una nostra organizzazione per i trasferimenti, per i giocatori, gli agenti. Non abbiamo bisogno della FIFA.

Boban porta il Milan in tribunale. Il croato si oppone al licenziamento

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. magicdolc_8322107 - 4 mesi fa

    Senti da che pulpito viene la predica….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2073653 - 4 mesi fa

    La dittatura comunista della FIFA non gli va bene, quella fascista dei procuratori e dei grossi club invece…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. batigol222 - 4 mesi fa

    Ma che cazzo spari??
    Quella roba nemmeno dovrebbe esistere, il calcio è calcio non interessi economici e trasferimenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy