Preziosi sull’esonero di Ballardini: “Perchè l’ho cacciato? Semplice, è scarso”

Il presidente del Genoa non le manda a dire all’ormai ex tecnico rossoblù e spiega i motivi della sua scelta

di Redazione VN

La notizia del giorno riguardante la Serie A è sicuramente l’esonero di Davide Ballardini, nonostante un buon inizio di campionato. Che a quanto pare, però, non ha soddisfatto per nulla il vulcanico patron del Grifone, Enrico Preziosi. Al Corriere della Sera l’imprenditore campano ha detto:

Il curriculum di Ballardini parla per lui, in 14 campionati ha collezionato ben 13 esoneri. E’ un allenatore da situazioni difficili, ma quando guida una squadra da inizio stagione non sa far fare ai suoi giocatori il salto di qualità. Neppure stavolta, quando gli avevo costruito un’ottima rosa, con 25 giocatori di livello ed il capocannoniere del campionato. E’ scarso, c’è poco da dire. Almeno Juric è un tecnico propositivo. Ho sbagliato a confermare Ballardini la scorsa estate.

Violanews consiglia

Preziosi, ci risiamo: esonerato Ballardini a sorpresa, Juric guiderà il Genoa

I dubbi di Caressa: “Siamo sicuri che Simeone sia un crack?”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy