Presidente Ord. Architetti: “Perplessi per uno stadio accanto al Franchi”

“Non possiamo pensare che con i soldi che la Fiorentina vuole investire per costruire un nuovo stadio si possano risolvere tutti i problemi del Campo di Marte”

di Redazione VN
Franchi

Controradio, storica emittente fiorentina, si occupa ancora indirettamente della squadra viola andando a intervistare Piermatteo Fagnoni, presidente ordine architetti di Firenze. Con lui si è parlato del nuovo stadio e del futuro dell’area di Campo di Marte. Ecco le sue parole.

Ci siamo già espressi questa estate dopo il comunicato di Nardella in cui si parlava di rivedere l’area di Campo di Marte indipendentemente dal parere del Ministro. Abbiamo applaudito la proposta del Sindaco perchè a Campo di Marte c’è da ridisegnare tutta l’area rivedendola in toto inserendo anche un nuovo parcheggio in area Campo d’Arrigo. Tutto questo richiede uno studio che forse il Comune ha già fatto ma che noi non abbiamo visto. Siamo perplessi sulla soluzione di un nuovo stadio accanto a Franchi: bisogna capire bene la capacità di Campo di Marte di inserire un nuovo stadio importante oltre agli spazi commerciali. Poi tutti i buoni propositi che si fanno di mantenimento del Franchi come edificio storico dovrebbero portare nei fatti ad un effettivo investimento per un monumento che andrebbe riportato al progetto originale. Temo che possa diventare davvero uno stadio fatiscente senza più funzioni che rischierebbe davvero poi di essere distrutto. Non possiamo pensare che con i soldi che la Fiorentina vuole investire per costruire un nuovo stadio si possano risolvere tutti i problemi del Campo di Marte. Continuerei a vagliare bene tutte le possibilità di restauro e recupero del Franchi legandole alle richieste dell’investitore e se la Fiorentina poi decidesse che i vincoli della Sovrintendenza o comunque dal Ministero sono troppi, allora a quel punto dovremmo davvero trovare una soluzione alternativa.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. SoloLaViola - 1 mese fa

    La verità è che Giani Renzi e Nardella non vogliono nessun impedimento per la possibile nuova pista dell’aeroporto, per questo spingono così tanto per il Franchi. Chissà quanto ci **** su quei lavori..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2073653 - 1 mese fa

    Dunque, il Franchi è monumento intoccabile.
    A Campi non si può andare, non sia mai che Nardella e Giani si inquietino.
    Uno stadio nuovo accanto al Franchi non si può fare.
    Io se fossi Rocco, ringrazierei tutti, venderei tutto il vendibile, liquiderei qualsiasi cosa, consegnerei il titolo a Nardella e a Giani e saluterei tutti, andandomi a comprare, che so, direi il Pisa, ma c’è di mezzo Giani pure lì…magari si compra il Campobasso, il Genoa, la Salernitana, il Cesena, e saluta tutti. E alle prossime elezioni non eviterò di votare in una maniera che non mi piace assolutamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Slipperman1967 - 1 mese fa

    Io sono la moglie del presidente,e non fo vedere niente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tagliagobbi - 1 mese fa

    Facciamolo in Santa Croce così a giugno ci si butta la sabbia e si gioca il calcio storico… vaia vai… che gente che c’è al mondo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. jackfi1 - 1 mese fa

    Di preciso quindi sto stadio dove lo si può fare? Buttiamo giù la casa di Fagnoni e facciamolo lì, ok? Al posto del Franchi no perché poi il nipotino di Nervi piange, accanto no, a campi si può andare solo se Nardella, che non è il sindaco di Campi, ci dice che va bene. Potremmo farlo volante, ma sono sicuro che anche in quel caso darebbe noia a qualcuno, tipo al WWF che si lamenterebbe che il passero dalla piuma gialla non sa più come tornare all’oasi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. DeepPurple - 1 mese fa

    L’unico materia prima che abbonda in Italia è la perplessità su ogni nuovo progetto: da Campi a Campo di Marte dalle Alpi ..mi ricorda un vecchissimo giochino dei miei figli credo si chiamasse acchiappa la talpa. Ogni volta che sbucava fuori con la testina una, martellata in testa e via
    auguri a tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Superviola - 1 mese fa

    Questo è davvero insopportabile, quando si dice….la sindrome del no a tutto…
    Ma gli architetti di Firenze quando eleggono il proprio Presidente dell’Ordine si informano bene prima?
    No, perche’ mi sembra incredibile che questo personaggio di vedute cosi limitate e provinciali rappresenti una intera categoria di professionisti di Firenze.
    Architetti svegliaaaa!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Xela - 1 mese fa

      ma io direi basta a proposte completamente assurde come quella dello stadio accanto al franchi. c’è chi ha detto che bisognerebbe rimettere la pista di atletica al franchi e fare il calcio al posto del ridolfi costruito 20 anni fa perchè hanno tolto la pista al franchi. ma sembra una barzelletta!!

      Basta fare proposte idiote a cui poi si può dare solo risposte simili. la frustrazione dei tifosi non è dovuta a queste persone che tutelano la città ma ai politici assurdi che ipotizzano soluzioni campate in aria.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. - - 1 mese fa

    Basta, avete rotto il ca…o!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy