Portavoce Lazio: “Inter e Juventus? Hanno lo stesso interesse, quello di non giocare”

Portavoce Lazio: “Inter e Juventus? Hanno lo stesso interesse, quello di non giocare”

Le parole di Arturo Diaconale

di Redazione VN

Arturo Diaconale, portavoce della Lazio, tramite il suo blog “Taccuino Biancoceleste” ha risposto idealmente alle polemiche che hanno circondato Lotito nei giorni scorsi. Questi i passaggi più interessanti:

La pandemia ha colpito giocatori di altre squadre ponendo quest’ultime, oltre che Juventus ed Inter, in una condizione di difficoltà nel caso venisse deciso la ripresa degli allenamenti oltre, ovviamente, quella del campionato. Di qui l’interesse di alcune società ad annullare il campionato in corso come se per tre quarti non si fosse mai giocato ed a rinunciare non solo alla assegnazione dello scudetto ma anche alla indicazione delle squadre destinate alla retrocessione. Le pressioni del blocco del campionato, quindi, si fondano sugli interessi particolari delle squadre che se si ripartisse si troverebbero con i ranghi ridotti dalle quarantene e da una preparazione necessariamente carente e su quelli delle altre squadre che con l’annullamento del campionato vedrebbero annullato il rischio di retrocessione in serie B. Il bizzarro della situazione è che se Claudio Lotito, Aurelio De Laurentiis ed altri presidenti chiedono la ripartenza per concludere regolarmente il campionato ed evitare il rischio di pesanti conseguenze economiche sulle società e sull’intero settore, vengono accusati di egoismo. Ma se i giocatori di Juventus ed Inter non fossero partiti e non ci fossero stati dei contagiati, chi sarebbero i virtuosi e chi gli egoisti?

Donadel: “Vi racconto la mia nuova routine. Colpito dal legame tra Commisso e Firenze”

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy