Pioli: “Milan penalizzato dal calendario”. La Lega: “Consideriamo gli impegni di tutti”

Pioli: “Milan penalizzato dal calendario”. La Lega: “Consideriamo gli impegni di tutti”

Il neo-allenatore rossonero si era lamentato dopo aver subito la sconfitta contro la Lazio, ma la governance della Serie A non accetta le sue parole

di Redazione VN

Stefano Pioli si è preso proprio una bella gatta da pelare accettando l’incarico di guidare il Milan e ieri sera dopo aver perso contro la Lazio in casa si era lamentato del calendario, sottolineando il giorno in meno di riposo avuto rispetto ai biancocelesti (i capitolini avevano giocato mercoledì sera, Suso e compagni giovedì). Ma la Lega ha risposto a Pioli attraverso l’Ansa: “Il calendario del campionato viene redatto con equilibrio tenendo conto degli impegni di tutte le squadre, anche in Europa. La necessità di spalmare le partite lungo il weekend non permette di avere un bilanciamento perfetto ma la volontà è quella di mettere tutti i club nelle condizioni di rendere al meglio. Secondo lo statuto della Lega Serie A, inoltre, non è ammesso reclamo sulla formazione dei calendari, nonché sulla data o sull’ora di inizio delle gare“.

Serie A | Caprari in extremis a Ferrara regala tre punti pesanti a Ranieri

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Nicco - 3 mesi fa

    Gli alibi e le scuse fanno parte dei perdenti, c ha un bel coraggio Pioli la Lazio gioca anche in Europa ha fatto 7 partite in 20 gg e questo si lamenta anche . Roba da pazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy