Piccini ci crede: “Possiamo battere Juventus e Barcellona”

Piccini ci crede: “Possiamo battere Juventus e Barcellona”

L’ex terzino della Fiorentina lancia la sfida a Juventus e Barça, avversarie del suo Sporting in Champions League

di Redazione VN

E’ iniziata da pochi mesi la nuova avventura in Portogallo di Cristiano Piccini. L’ex terzino della Fiorentina, classe ’92, è passato dal Betis allo Sporting Lisbona con cui disputerà la Champions League. Il girone sulla carta è proibitivo – con Barcellona e Juventus – ma Piccini lancia la sfida: “Possiamo batterle, siamo una grande squadra e non abbiamo paura di nessuno” ha detto ad A Bola, aggiungendo: “Non vedo l’ora di giocare le grandi partite ed il derby di Lisbona. Vogliamo vincere il campionato”.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchio briga - 3 anni fa

    Questo a giugno era nostro. Considerata l’atavica incompetenza nel trovare terzini e l’autofinanziamento talebano, è veramente incredibile che Piccini non giochi nella Fiorentina. Quanto s’è speso per Gaspar e Laurini?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Violante - 3 anni fa

    Altro nome sottovalutato che oggi fa la Champions e che da noi non ha mai giocato in prima squadra. Però continuiamo a imvestire sui giovani… Vai Corvo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. magicdolc_882 - 3 anni fa

    Magari vu le battessi….Si sarebbe dimolto contenti qui all’ombra del Ponte Vecchio…soprattutto per quelli a striscie verticali (da carcerati…)Siamo anche gemellati con lo Sporting,quindi…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy