Piccini abbraccia il Valencia: “Crederci sempre, anche quando nessuno lo fa”

Piccini abbraccia il Valencia: “Crederci sempre, anche quando nessuno lo fa”

L’ex giocatore della Fiorentina torna in Spagna

di Redazione VN

Con un lungo post su Instagram, l’ex giocatore della Fiorentina Cristiano Piccini saluta lo Sporting Lisbona dopo il passaggio al Valencia (LEGGI QUI). Oltre a ringraziare il club portoghese per la fiducia riposta in lui e ad allontanare il ricordo dell’aggressione dei tifosi al centro sportivo (“Non possono essere 40-50 tifosi che hanno compiuto un atto criminale a cancellare 3 milioni e mezzo di tifosi”), abbraccia la nuova squadra: “Arrivare al Valencia è un sogno e mi riempi di orgoglio. Guardo al mio passato, il mio percorso che è partito dalla Serie C, B, A, serie B spagnola, Liga, Liga portoghese, e adesso Valencia, uno dei club più grandi di Spagna, il campionato migliore de mondo. Non è facile iniziare dal basso e arrivare a questo punto, con molto lavoro e molti sacrifici. E’ importante crederci sempre, anche quando non lo fa nessuno. Se credi in te stesso puoi arrivare dove vuoi”.

Violanews consiglia

Pjaca, la concorrenza si allarga. Ma lui non cambia idea (e spera)

Persi tre cardini, prese scommesse: un anno dopo la Fiorentina è più debole

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy