Petroni (Pisa): “Rivisiteremo i contratti per rientrare nel budget chiesto dalla Lega”

Petroni (Pisa): “Rivisiteremo i contratti per rientrare nel budget chiesto dalla Lega”

“Anche questo argomento è stato posto all’attenzione del presidente Abodi e domenica ho avuto anche la disponibilità di Gattuso”

di Redazione VN
Pisa

L’amministratore unico del Pisa Lorenzo Giorgio Petroni intervistato da Il Tirreno ha fatto il punto della situazione parlando della situazione dell’Arena Garibaldi e della squadra: “Firmeremo la convenzione con il Comune non appena verranno approntate le modifiche necessarie per renderla compatibile con gli investimenti e gli obiettivi che la nostra società si propone riguardo lo stadio. Sono certo che l’aver avviato i lavori dell’Arena consentiranno di raggiungere rapidamente la firma.

Per quanto riguarda la squadra vanno rivisitati i contratti perché è necessario rientrare nel budget richiesto dalla Lega. Questa è un’esigenza non solo economica, ma anche di credibilità. Anche questo argomento è stato posto all’attenzione del presidente Abodi e domenica ho avuto anche la disponibilità di Gattuso ad aiutare questo processo che sarà accompagnato dalla regolarizzazione dei pagamenti di dipendenti e collaboratori.

Lazzari e Mudingayi? Il rispetto del budget e dei pagamenti è da conseguire con cessioni e rescissioni, ma anche con una complessiva rivisitazione di tutti i contratti. Prima si fa e prima vi è capienza per i nuovi ingressi. Ho chiesto ad Anellucci di aiutarmi nell’analisi dei contratti, è stata una mia scelta che non impongo a nessuno e allo stesso modo nessuno può imporre da chi farmi dare un consiglio su questi tecnicismi. Detto questo sono convinto che Lucchesi abbia tutte le capacità e gli elementi per poter provvedere a riportare la situazione nei limiti del budget senza necessità di alcuna sovrapposizione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy