Paura per Maradona durante Nigeria-Argentina: malore nell’intervallo. Poi la rassicurazione

Paura per Maradona durante Nigeria-Argentina: malore nell’intervallo. Poi la rassicurazione

Il Pibe de Oro è stato visitato per uno sbalzo di pressione. E c’è chi lo invita a non chiedere troppo al suo fisico provato

di Redazione VN

Nella serata della resurrezione Albiceleste ai Mondiali 2018, uno dei protagonisti è stato senza dubbio Diego Armando Maradona. Non in campo, come accaduto in quattro diverse edizioni della Coppa del Mondo, ma sugli spalti: tra esultanze non proprio sobrie e un mancamento nel corso dell’intervallo della partita.

DENTRO O FUORI — Troppo importante il match contro la Nigeria per tutto il popolo argentino, e come suo leader, El Pibe, non poteva di certo mancare all’appuntamento, nonostante i medici gli avessero consigliato di rientrare in hotel per evitare le forti emozioni della seconda frazione. Un improvviso innalzamento della pressione, con conseguenti dolori alla nuca, avevano fatto preoccupare il box di Maradona, prima della decisione del Diez di continuare a supportare Messi&co. Per essere lì in tribuna al momento tanto agognato del gol qualificazione firmato Marcos Rojo.

LA RASSICURAZIONE — Qualche ora più tardi, tramite un post Facebook, l’ex giocatore del Napoli ha voluto rassicurare i propri fan a proposito del proprio stato di salute . A testimonianza del miglioramento delle sue condizioni, il campione del Mondo ’86 ha lasciato San Pietroburgo per raggiungere Mosca in aereo. (Gazzetta.it)

Violanews consiglia

SPECIALE RUSSIA 2018 – Argentina qualificata, Badelj a segno nella Croazia

E German Pezzella si gode il passaggio del turno della “sua” Argentina

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy