Papà Astori e il sostegno alla campagna della Serie A: “così passo il testimone di Davide”

Il papà di Davide scende in campo per sostenere #weareoneteam, l’iniziativa di Lega Serie A e Ministero della Salute

di Redazione VN

La campagna #weareoneteam è stata lanciata martedì dalla Lega Serie A, con il sostegno del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità. E a sostenere quest’iniziativa, ideata da Luca Scolari, arriva il contributo di Renato Astori, padre di Davide, che esorta tutti a donare. In particolare per sostenere gli ospedali di Bergamo, una delle delle zone più tragicamente colpite dal virus e vicino al luogo di residenza della famiglia Astori (San Pellegrino Terme n.d.r.). Oltreché le strutture di Cagliari, altro luogo del cuore per Davide. L’obiettivo, spiega Renato Astori a Tuttosport, è proprio quello di sensibilizzare gli amici di Davide perché possano raccoglierne il testimone. Un mondo del calcio che Scolari, manager e promotore dell’iniziativa, definisce “più unito che mai” nello sposare questa campagna. Un appello che ha già raccolto importanti donazioni, come quella di un campione della Serie A che donato un milione di euro; preferendo restare anonimo, spiega Scolari. Tanti altri si stanno mobilitando: Insigne, Quagliarella, Belotti, gli ex viola Pazzini e Chiellini per dirne alcuni. Ed anche le vecchie glorie non stanno a guardare: Bruno Conti e Giancarlo Antognoni sono scesi in campo, in un momento di estremo bisogno.

Marco Marchionni stasera in diretta con noi: seguiteci su Instagram!

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy