Padre Imbula attacca l’Inter: “Il loro modo di fare mi fa vomitare. Ho ricevuto minacce”

Padre Imbula attacca l’Inter: “Il loro modo di fare mi fa vomitare. Ho ricevuto minacce”

Oltre ai tweet del consigliere della Fiorentina Paolo Panerai nei confronti dell’Inter e del suo operato, spuntano nuovi retroscena riguardo il mercato del club milanese. A prender parola il padre …

di Redazione VN

Oltre ai tweet del consigliere della Fiorentina Paolo Panerai nei confronti dell’Inter e del suo operato, spuntano nuovi retroscena riguardo il mercato del club milanese. A prender parola il padre di Giannelli Imbula, obiettivo di mercato nerazzurro.

 

Arrivano dalla Francia pesanti accuse nei confronti dell’Inter a firma Willy Ndangi, il padre di Giannelli Imbula, il giocatore dell’Olympique Marsiglia passato nei giorni scorsi al Porto. Ai microfoni del Journal du Dimanche, Ndangi ha voluto dire la sua sul mancato passaggio in nerazzurro del ragazzo: “Io ero molto interessato al suo passaggio all’Inter, un grande club con un progetto ambizioso. Ma abbiamo aspettato invano che Roberto Mancini parlasse con Giannelli, ma per quattro giorni non abbiamo avuto alcun segnale di vita da parte dei nerazzurri. Il loro sistema mi fa vomitare, si sono svegliati solo quando hanno sentito che c’era il Porto su di lui. E i loro intermediari mi hanno anche mandato messaggi con minacce”.

 

L’affondo del consigliere Panerai: “Inter fuori legge, i soldi dalle Cayman”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy