Nappi: “Kalinic bomber alla Batistuta. Era quello che mancava”

Nappi: “Kalinic bomber alla Batistuta. Era quello che mancava”

“La Fiorentina ha dimostrato che può giocarsi il campionato”

di Redazione VN

Ancora prima in classifica nonostante il ko contro il Napoli. La Fiorentina è uscita dal San Paolo con la convinzione di poter stare in alto in classifica. “I viola hanno giocato bene e hanno cercato il pari fino alla fine, la Fiorentina ha dimostrato che può giocarsi il campionato”, ha spiegato a Tuttomercatoweb Marco Nappi.

I gol incassati dai viola però potevano essere evitati…
“Ci poteva essere in quei casi maggior copertura. Ma soprattutto secondo me bisogna cercare di capire cosa succede nei secondi tempi. Oltre che ieri, la Fiorentina ha perso nella ripresa col Torino. E’ una piccola pecca da correggere. Per ciò che è accaduto ieri forse c’è stata mancanza di concentrazione oppure un po’ troppa leggerezza nel rientrare in campo dopo un bel primo tempo. Non è un comunque un calo fisico”.

Restano comunque i pregi della Fiorentina?
“Sì, gioca, sa tener palla. E poi c’è Borja Valero che è tornato su grandi livelli. Merito di Sousa che tra l’altro sta gestendo benissimo il gruppo. Borja l’anno passato era discontinuo, ma ora sta facendo ottime cose”.

E Kalinic continua a stupire.
“E’ un bomber alla Batistuta. E’ l’attaccante di razza che mancava”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy