Mirabelli sulla cacciata di Montella: “Non fu esonerato solo per i risultati”

Mirabelli sulla cacciata di Montella: “Non fu esonerato solo per i risultati”

Le parole dell’ex ds rossonero che scelse Gattuso per il dopo-Montella

di Redazione VN

L’ex direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli, ha così parlato ai microfoni di Top Calcio 24 sul momento difficile che sta attraversando il Milan e ripercorre quella che fu la scelta di esonerare Montella: “Quando scelsi Gattuso mi diedero del pazzo, ma in certi casi serve coraggio. Ai tempi, abbiamo sollevato Montella dall’incarico non solo per i risultati ma anche per la condizione fisica dei calciatori”.

Arens (Bild): “Ribery può diventare una bandiera. Non ha mai giocato così bene”

Il Milan si ritrova dopo la Fiorentina: mezz’ora di confronto, fiducia a Giampaolo

 

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mannishboy - 2 mesi fa

    Caro Mirabelli, e a te perché l’hanno cacciato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. lukkka - 2 mesi fa

    Purtroppo questa cosa è vera.. basta vedere i cali dell’anno scorso ma anche di quelli passati. Le squadre di Montella corrono poco e alla lunga si paga. Speriamo quest’anno abbia cambiato qualcosa anche perché Conte Gasperini Klop oltre a far giocare fanno corrono e come

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BlandoTifoso - 2 mesi fa

      Ma vera di che? dai retta a questo giullare di corte? andiamo, digli chi cera in panchina quando hanno alzato l’ultimo trofeo! Poi si sa, alcuni allenatori sono più estremi nella preparazione, Conte e Gasperini sono dei massacratori.. Ma la credibilità di questo giullare di corte è pari a 0.. E non sto difendendo Montella.. è solo che certa gente non deve essere presa in considerazione!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy