Minelli: “Fiorentina senza limiti. Il mio obiettivo è tornare a Firenze”

Minelli: “Fiorentina senza limiti. Il mio obiettivo è tornare a Firenze”

“Albinoleffe? Sto andando abbastanza bene. I ragazzi mi stanno facendo crescere, la società mi ha accolto bene. Sono soddisfatto della scelta fatta”

di Redazione VN
Minelli, Fiorentina

Il giovane viola in prestito all’Albinoleffe, Simone Minelli, Nazionale Under 20, ha parlato a tuttomercatoweb: “La maglia azzurra va sempre onorata, bisogna sempre dare il massimo perché si rappresenta una Nazione intera. Segnare con quella maglia ti dà un pizzico di soddisfazione in più. Il merito però è di tutta la squadra che si è fatto trovare pronta in una partita complicata”.

Sei al primo anno tra i “grandi”. Cosa cambia rispetto alla Primavera?
“All’inizio è dura, però bisogna sempre dare il massimo e ritagliarsi più spazio possibile per cercare di fare minutaggio e di fare bene quando si è chiamati in causa”.

Sei soddisfatto finora?
“Sì, sto andando abbastanza bene. I ragazzi mi stanno facendo crescere, la società mi ha accolto bene. Sono soddisfatto della scelta fatta”.

Sei risultati utili consecutivi dopo tre sconfitte.
“Ci siamo ripresi, è un gruppo importante che ha tirato fuori le sue qualità. Secondo me ci possiamo togliere delle soddisfazioni se continuiamo a mantenere i piedi per terra”.

Siete partiti bene, poi una piccola flessione, ora altro momento positivo. Sarebbe utile trovare continuità?
“Beh, è ovvio che vincere aiuta a vincere. Sin dall’inizio, comunque, ci siamo posti come obiettivo la salvezza”.

Il sogno, in futuro, è di vestire la maglia della Fiorentina anche tra i grandi?
“Sì, quello rimane sempre un obiettivo. Per ora però devo pensare a fare bene qui, poi in futuro si vedrà”.

Dove può arrivare questa Fiorentina?
“Ha grandi potenzialità, un ottimo allenatore e secondo me non ci sono limiti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy