Blitz antidroga, arrestati il capo ultrà del Milan e il responsabile degli steward dell’Inter

Blitz antidroga, arrestati il capo ultrà del Milan e il responsabile degli steward dell’Inter

Lucci, capo della curva Sud, usava la sede dell’associazione “Il Clan” a Sesto San Giovanni come base per i suoi traffici di droga: a fare da collegamento tra il clan albanese che lo riforniva e quello italiano era il “nerazzurro” Massimo Mandelli

di Redazione VN

Ci sono anche due volti noti nel mondo del calcio milanese tra gli arresti eseguiti nel blitz della polizia milanese nei confronti di 22 persone per traffico di sostanze stupefacenti: 15 le persone finite in manette, di cui due raggiunte da provvedimento in carcere perché già detenute; 4 sono all’estero e altre 2 sono al momento ricercate. Tra gli arrestati spiccano i nomi di Luca Lucci, capo della curva sud del Milan, e di Massimo Mandelli, responsabile degli steward dell’Inter. Lo scrive l’edizione online di Repubblica.

 

Violanews consiglia

Contattato l’agente di Nico González. Il giocatore a VN: “Sogno l’Europa, Di Maria il mio idolo. I viola…”

VN – Women’s, arrivano conferme: Cincotta unico allenatore. E si compone lo staff tecnico

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy