Milan, ora Gattuso rischia l’esonero: “Lo capisco”. Spunta Donadoni

Il destino di Gattuso è legato alle prossime due partite contro Sampdoria e Genoa

di Redazione VN

La sconfitta contro il Betis in Europa League, che ha fatto seguito al derby perso in campionato, ha aggravato la posizione di Rino Gattuso. Come scrive il Corriere della Sera, l’esito delle due prossime cruciali sfide con Samp e Genoa chiarirà lo scenario sulla panchina del Milan, a cui è accostato con forza Roberto Donadoni, che avrebbe superato l’irraggiungibile Antonio Conte. Niente ultimatum, fa sapere la società, ma di certo servirà qualcosa di molto diverso da quanto s’è visto ieri. “So di essere legato ai risultati, è giusto che venga messo in discussione. Vedo una squadra paurosa, fragile: le certezze che esistevano fino a una ventina di giorni fa, ora sono scomparse” le parole di Gattuso. E INTANTO PIOLI VIENE INSERITO TRA I MIGLIORI DEL MONDO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy