Milan fuori dall’Europa League? Tutti i precedenti: anche Partizan e Galatasaray tra i club esclusi

La sentenza è attesa entro il 15 giugno. Saranno giorni caldi, caldissimi per il Milan e i suoi tifosi

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3

La scure dell’Uefa si abbatte sul Milan. No al Settlement Agreement presentato qualche settimana fa dal club rossonero che adesso rischia di restare fuori dalla prossima Europa League. Se così fosse, a beneficiarne sarebbero l’Atalanta e la Fiorentina. Il club nerazzurro sarebbe promosso ai gironi dell’ex Coppa Uefa, la società viola ai preliminari. La sentenza è attesa entro il 15 giugno. Saranno giorni caldi, caldissimi per il Milan e i suoi tifosi.

L’esclusione dalle coppe, come scritto sopra, è uno scenario da prendere in considerazione. Come si è comportata la Uefa in passato in situazioni simili? Proviamo a fare chiarezza, sollecitati anche dai commenti di alcuni utenti di Violanews.com.

Al momento la Uefa ha estromesso sedici club dalle coppe europee. Motivi? Mancato pagamento dei debiti contratti con altre società o non rispetto degli accordi siglati in sede di Settlement Agreement. I casi principali, visto il blasone delle squadre coinvolte, hanno riguardato la Stella Rossa di Belgrado nel 2014, la Dinamo Mosca e il Cska Sofia nel 2015, il Galatasaray nel 2016, il Partizan Belgrado nel 2017, il Panathinaikos nel 2018.

Questo l’elenco:
2014: Stella Rossa Belgrado (Serbia), Ekranas (Lituania), Cluj (Romania), Bursaspor (Turchia)
2015: Pallohonka (Finlandia), Inter Baku (Azerbaigian), Dinamo Mosca (Russia), Cska Sofia (Bulgaria), Targu Mures (Romania), Dnipro (Ucraina)
2016: Galatasaray (Turchia)
2017: Partizan Belgrado (Serbia), Karabukspor (Turchia)
2018: Panathinaikos (Grecia), Sion (Svizzera), Irtysh (Irlanda)

Sono ventisette, invece, i club che hanno sottoscritto il Settlement Agreement. Tra questi anche la Roma e l’Inter nel 2015.

 

Violanews consiglia

Milan, altra bocciatura dalla UEFA: tutti gli scenari sono possibili. Cosa rischiano i rossoneri

Più pagato di Frey e con l’incubo Viviano: Sportiello, il portiere più costoso dei Della Valle?

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giambo - 3 anni fa

    Nessuna di queste squadre porta il blasone e soprattutto gli ascolti del Milan. Ovviamente io spero che la Viola vada in Europa, ma sospetto che per la UEFA sia più difficile escludere il Milan di un club turco, russo o serbo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13889043 - 3 anni fa

    Era logico, lo sapevano anche i gatti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Rui10 - 3 anni fa

    Se è cosi viola in Europa League al 100%

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. rudy - 3 anni fa

    Da rimarcare come a tutte fosse stato concesso il Settlement Agreement, poi magari non rispettato, ma al Milan nemmeno quello. Segno di totale sfiducia da parte dell’UEFA nei confronti della Società milanese.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Violanellevene - 3 anni fa

    Dita incrociate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy