Milan, Berlusconi attacca Gazidis: “Certe cose può dirle solo al cesso”

Milan, Berlusconi attacca Gazidis: “Certe cose può dirle solo al cesso”

L’ex presidente del Milan replica piccato alle parole dell’amministratore delegato. Interviene anche Galliani

di Redazione VN

“Sono frasi che è meglio non dire oppure se uno ha voglia di dirle va al cesso, chiude la porta e le dice”. Così Silvio Berlusconi ieri sera dopo Monza-Albinoleffe, ha commentato le parole pronunciate da Ivan Gazidis qualche giorno fa. “Abbiamo salvato il Milan dalla bancarotta e dalla Serie D” aveva detto l’attuale ad rossonero. Oggi sul tema si è espresso anche Adriano Galliani, storico braccio destro di Berlusconi anche al Monza: “Ho rispetto per il gruppo Elliott che però non ha mai comprato il Milan, noi lo abbiamo venduto a Yonghong Li, che per saldare la quota che doveva si è fatto prestare i soldi da Elliott, che a sua volta ha avuto il Milan in garanzia. Se Elliott non avesse prestato quei soldi, noi ci saremmo tenuti la caparra e avremmo iscritto il Milan al campionato e all’Europa League per la stagione 2017-18” ha detto a RadioRai.

 

Paperone Commisso: è più ricco del proprietario del fondo a capo del Milan

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Etrusco - 3 mesi fa

    Silvio non è che nel mondo della finanza son tutti fessi, anzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Violaceo - 3 mesi fa

    E infatti le ha dette a te

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy