Micheletti: “Esordio ok, ma qualcuno pensa già alla Champions. Contestazione? Un autogol”

Micheletti: “Esordio ok, ma qualcuno pensa già alla Champions. Contestazione? Un autogol”

“Dopo il 6-1 le trombettine della Champions sono iniziate a suonare nelle orecchie di qualcuno, altri hanno consolidato le speranze di Europa League”

di Redazione VN

Il collega Giorgio Micheletti è intervenuto nel corso di Anteprima Viola, trasmissione in onda su Radio Blu: “Fiorentina-Chievo ha detto delle cose molto importanti, alcune forse taciute, ma ne devono essere dette ancora tante. Dopo il 6-1 le trombettine della Champions sono iniziate a suonare nelle orecchie di qualcuno, altri hanno consolidato le speranze di Europa League.

Non dobbiamo mettere asticelle sempre più alte a questi ragazzi, altrimenti non arriveranno mai. Non dobbiamo chiedere più di quanto oggi sono in grado di dare. Gerson? Ha piedi più sopraffini rispetto a Edimilson, che però ha più fisico. Sono due giocatori che si completano. Divisione della tifoseria? Il tifoso è ancora la parte più sana del calcio. Detto questo, quando in casa vince 6-1, secondo me dovresti trovare un altro momento per contestare, altrimenti rischi di far perdere di significato le tue parole. E’ un autogol”.

Violanews consiglia

Nella vecchia Serie A la Fiorentina si ribella. Solo una squadra più giovane in Europa

Gerson entusiasta: “Viola grande club, col Chievo gara perfetta. Il Franchi trasmette un’energia meravigliosa”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy