Merlo: “Permanenza Kalinic grosso colpo. Con lui è tutta un’altra cosa”

“Non vorrei che il prossimo anno poi vada via perché magari ha già altre offerte interessanti dalla Premier… “

di Redazione VN

Per commentare gli ultimi sviluppi della vicenda Kalinic, l’ex viola Claudio Merlo è intervenuto ai microfoni di tuttomercatoweb: “E’ un grosso colpo. Se fosse andato via i viola sarebbero rimasti senza un punto di riferimento in avanti. Tutti sostenevano che sarebbe andato via e invece questa è un’ottima notizia. Sono contentissimo che resti. Anche se… “.

Anche se?
“Non vorrei che il prossimo anno poi vada via perché magari ha già altre offerte interessanti dalla Premier. Ad ogni modo per ora è importante che resti perché c’è da fare una gran rimonta per l’Europa e c’è anche la Coppa Italia. Con Kalinic è una cosa, senza sarebbe stata un’altra”.

Sulla Fiorentina, intesa come società, che idea si è fatto in questa vicenda?
“Credevo che 38 milioni sarebbero stati una cifra sufficiente per darlo via. Conoscendo Della Valle pensavo volesse darlo via. Merito grandissimo a Kalinic ma in fondo anche la Fiorentina ha fatto bene a tenere duro di fronte all’interesse del Tianjin. Quanto al mercato servirebbe un bel difensore ma è stato comunque trovato Sanchez per questo ruolo. Se la squadra gioca come sa e con la voglia mostrata con la Juve è possible togliersi buone soddisfazioni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy