Masini: “Prandelli non è da scartare. Alla Fiorentina è mancata programmazione”

Il cantante ha rilasciato alcune dichiarazioni al Pentasport

di Redazione VN

Intervenuto ai microfoni di Radio Bruno, il cantante e tifoso viola Marco Masini ha detto la sua sul momento della squadra gigliata:

Con lo Spezia ho visto preoccupazione per i primi 45 minuti, come se ci fosse timore ad osare. La squadra era ferma in tutti i sensi, è successo qualcosa negli spogliatoi. Tatticamente è cambiata la partita, Eysseric ha dato una svolta. Inserire Castrovilli è stato un colpo di fortuna. Prosieguo del campionato? Non so se possiamo stare più tranquilli adesso, il 3-0 alla Juventus è un esempio. Le dirette concorrenti non hanno un ruolino di marcia costante però, sotto questo aspetto starei tranquillo. Rispetto alle ultime tre in classifica abbiamo una rosa superiore. Però quando c’è paura sbagli anche le cose più semplici. A monte c’è secondo me una mancata programmazione che spero possa avvenire presto. Tenere Callejon in panchina è uno spreco e andrebbe utilizzato. Servirebbe anche qualche sperimentazione, magari un tridente davanti. Prossimo allenatore? Un allenatore esperto come Prandelli, innamorato della piazza, non è da scartare a priori. Prima di affidarsi ad Italiano, Inzaghi o tecnici simili starei attento. Farei eccezione solo per allenatori come Sarri o Spalletti. Di Prandelli ci si può fidare ma va ascoltato e accontentato.

GERMOGLI PH: 19 FEBBRAIO 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SPEZIA NELLA FOTO MISTER CESARE PRANDELLI
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy