Mareggini sulla morte di Astori: “Sto malissimo. Colpito dall’affetto dei tifosi Juve”

Mareggini sulla morte di Astori: “Sto malissimo. Colpito dall’affetto dei tifosi Juve”

“Pazzesco e incredibile quello che è successo. Adesso bisogna stare vicino alla famiglia e alla squadra. Era un punto di riferimento per tutti”

di Redazione VN

Un’ondata di affetto e cordoglio quella arrivata dopo la scomparsa di Davide Astori. A ricordarlo è stato anche l’ex viola Gianmatteo Mareggini. Queste le sue parole a tuttomercatoweb: “Pazzesco e incredibile quello che è successo. Ci sto malissimo anche se non lo conoscevo. Adesso bisogna stare vicino alla famiglia e alla squadra. Era un punto di riferimento per tutti. Voglio poi aggiungere una cosa: ho visto un servizio alla televisione e ho capito che tutti i tifosi, a prescindere dalla rivalità, hanno avuto un pensiero per lui. I sostenitori della Juventus hanno portato i fiori al Franchi e questo mi ha colpito molto”.

Violanews consiglia

Ufficiale: Fiorentina e Cagliari ritirano la maglia numero 13

Il dolore di Jeda: “Ancora sotto shock. Non si diventa capitano viola e del Cagliari per caso”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Viola52 - 2 anni fa

    Mi hanno colpito le parole di affetto di Buffon, Bonucci e altri iuventini, quesro significa che dobbiamo andare al di la dell’odio, cioè tifare per e non contro. Di fronte a tanta nobiltà d’animo dobbiamo inchinarci e tornare ad essere veri sportivi, con i ns valori nel cuore e rispettarli come loro rispettano noi. Spero che Asto ci regali questo sogno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy