Maran: “Fiorentina squadra difficile da affrontare, ma noi siamo carichi”

“Abbiamo preparato la gara come volevamo, nel modo giusto. I viola stanno bene, ma sono riusciti a batterci solo con un rigore a tempo scaduto”

di Redazione VN

Il tecnico del Chievo Verona, Rolando Maran, ha parlato oggi in sala stampa per presentare la gara di domani contro la Fiorentina: “Questa mattina qualcuno s’è allenato, altri elementi sono con l’influenza. Vedremo. Sicuramente tra i convocati non ci sarà Frey, ma anche Radu per squalifica, oltre Spolli e Rigoni. Gli altri sono convocati, ma in tanti dovranno essere valutati domani. Cacciatore ha fatto qualche allenamento in più, Hetemaj davvero pochi. È un peccato, è un momento delicato e tutti vorrebbero dare il proprio contributo ma non tutti riescono a essere disponibili. Dispiace, anche perché abbiamo provato determinate cose in allenamento. Abbiamo preparato la gara come volevamo, nel modo giusto. Saremo carichi.

Cambierà qualcosa rispetto la Coppa Italia, ma la Fiorentina è una delle squadre più difficili da affrontare. Ha palleggio, ti fa girare spesso a vuoto. Bisognerà essere corti, colmando le distanze in modo facile. In modo da spendere poche energie in fase di non possesso. Dovremo comunque cercare l’intensità, a prescindere da chi scenderà in campo. Bisogna avere la personalità per fare una buona gara, senza concederci alla Fiorentina. Dovremo essere bravi.

Fiorentina? Noi abbiamo voglia di rivalsa e voglia di ripartire, la Fiorentina sta bene. Contro di noi ha vinto solo allo scadere e con l’episodio del rigore, ma anche noi stiamo bene. È ovvio che, senza risultato, manca entusiasmo che dobbiamo ricercarlo attraverso il gioco”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy