Mancini riapre la porta a Buffon: “Pronto a convocarlo”

Dopo le parole di Buffon che sembravano chiudere all’azzurro, ecco la replica del Ct

di Redazione VN
Mancini-nazionale

Primo giorno di lavoro per la nuova Italia di Roberto Mancini a Coverciano. Tra gli azzurri lavora anche Federico Chiesa, ma nella conferenza stampa del CT si è parlato di altro. Ad esempio Buffon: “Ho parlato con Gigi al telefono due giorni dopo essere diventato c.t., è stato un colloquio molto veloce: mi ha spiegato qual era la sua intenzione, vuole continuare a giocare. Tutti quelli che giocheranno e saranno ancora i migliori potranno giocare in Nazionale. Ho rispetto per la sua volontà, mi sembra giusto”.
Così invece Mancini su Balotelli: “Mario è un giocatore particolare, già molto giovane era un grande calciatore, poi magari non ha mantenuto quello che era all’inizio. Dipenderà da lui, negli ultimi due anni ha fatto bene, ho fiducia: deve dare il massino e comportarsi bene”.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Incredibile Buffon, continuerà a giocare: trattativa ai dettagli

Mancini tiepido su Chiesa: “Può diventare molto bravo, ma servirà tempo”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. BlandoTifoso - 3 anni fa

    Qualcuno vuole dire a questo allenatore sopravvalutato buono solo quando va in squadre che gli spendono 500 milioni in giocatori che vuole lui anche se la medesima squadra ne ha altrettanti altrettanto validi.. che l’italia non si è qualificata a questi mondiali e che i prossimi sono tra 4 anni e mezzo! Che quindi tutti quelli che tra 4 anni saranno bolliti è il caso di smettere già da ora di convocarli e far crescere i giovani che li dovranno sostituire. Quindi Buffon in primis.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy