L’opinione: “Simeone non può fare la prima punta e lo sta capendo anche Montella”

L’opinione: “Simeone non può fare la prima punta e lo sta capendo anche Montella”

Il pensiero dell’ex difensore viola Lorenzo Amoruso. Che parla anche di Lirola: “Sarebbe un ottimo acquisto”

di Redazione VN

Commentando alcune prove tattiche di oggi a Moena, con Simeone provato come esterno d’attacco, Lorenzo Amoruso ha detto: “Io ho sempre detto che Simeone non era un centravanti e i numeri purtroppo mi hanno dato ragione. Forse anche Montella ha capito che Simeone non può fare la prima punta” le sue parole a Radio Bruno. “Arriverà un centravanti importante e poi c’è Vlahovic che può ritagliarsi spazio. Lirola? Lo commentai anche due anni fa, è un terzino moderno che ha corsa, piede, sa fare un po’ di tutto. Mi piacerebbe molto come rinforzo per la Fiorentina, credo che l’accordo col giocatore ci sia già e non manchi molto per l’accordo col Sassuolo. E’ un profilo secondo me molto importante”.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bati - 3 mesi fa

    Non sei l’unico Amoruso ad aver detto che Simeone non è un centravanti. Sono due anni che la cosa appare evidente a molti. Il problema è che non è neanche una seconda punta in quanto privo delle caratteristiche tipiche. Continuo a chiedermi come Corvino lo abbia potuto acquistare dopo averlo (presumo) seguito lungamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CippoViola - 3 mesi fa

    Non ci voleva un genio per capirlo, lo stiamo dicendo TUTTI da quando fu acquistato per fare la punta nel 4-2-3-1 che Pioli decise di usare. Con quello schema i suoi gol li fece ma più per le sufficienze di Badelj e le occasionali buone partite di Saponara. Già l’anno dopo nel 433 è stato evidente fin da subito che non era quella punta di riferimento e capace di sponde che si chiede con i due esterni d’attacco del 433.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Burlamacchi - 3 mesi fa

    Simeone non può caricarsi il peso dell’attacco sulle spalle, son d’accordo. Va affiancato ad un centravanti che segni molto, che sappia far salire la squadra e giocare di sponda. A quel punto Simoene potrebbe far parte dei tre dell’attacco, con Chiesa da una parte e lui dall’altra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy