L’incredibile storia di Jefferson: “In Italia grazie a Corvino, credo ancora alla Serie A”

L’attaccante brasiliano arrivò alla Fiorentina nel 2008 ma senza mai esordire in prima squadra. Poi ha cambiato 12 maglie tra Serie B e C

di Redazione VN

Se vi ricordate di Jefferson alla Fiorentina, avete buona memoria e siete osservatori attentissimi al mondo viola. Attaccante classe ’88, fu preso 20enne da Pantaleo Corvino ma non esordì mai in prima squadra e iniziò un lungo girovagare nelle serie minori, sempre in Italia. Oggi a 31 anni il brasiliano milita nel Monopoli (Serie C) ma non ha ancora perso la speranza: “Voglio riprendermi la Serie A. Io ci credo ancora” ha detto Jefferson alla Gazzetta dello Sport, tornando anche sul suo approdo a Firenze: “Fu un noto torneo under 20 a Porto Alegre a spalancarmi le porte dell’Italia. Mi volevano Juventus e Sampdoria, ma fu Corvino a volermi alla Fiorentina. La Serie A fu la mia grande occasione. Ma rimediai una frattura alla mandibola al Torneo di Viareggio con la Primavera viola, poi le noie muscolari. Dopo Firenze iniziai il mio viaggio da Frosinone. Quella del Monopoli è la 12a maglia che indosso da quando ho lasciato il Brasile”.

 

Eysseric, Cristoforo e Dabo: la Fiorentina ci rimette i soldi, ma loro? E Thereau…

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 1 anno fa

    E allora? In campo vanno i giocatori o i milioni di Euro?comment_parent=576859

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Hap Collins - 1 anno fa

    cosa diavolo stai dicendo willis!?…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mwalimu - 1 anno fa

    Si rivole i’Tanque

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 1 anno fa

      C’è chi, di attaccanti a fine carriera, compra Ribery, e chi compra il Tanque Silva, Thereau o Nacho Castillo….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. max59 - 1 anno fa

    Bravo, continua a credere alla serie A….e a Babbo Natale e la Befana.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ilRegistrato - 1 anno fa

    Azz… 12 maglie in 12 anni in Italia, praticamente tutte le squadre lo ronzavano via a fine stagione e questo a 31 anni vorrebbe esordire in serie A? Viva l’ottimismo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-2073653 - 1 anno fa

    Ah, che campioni scopre Corvino….Jefferson lo volevano Juventus e Samp, ma guarda te, lo prese Corvino! Lo stesso che disse “meglio sciacalli che polli” quando, in un mercato invernale, “scippò” Kuzmanovic al Palermo, che nella solita sessione prese tale Dybala. Che gran DS che è Corvino….ma, a proposito, ancora a casa? Possibile che il Barcellona o la Juve non l’abbiano ancora messo sotto contratto???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrix - 1 anno fa

      Kuzmanovic non fu un bruttissimo acquisto e comunque quando è venuto da noi Dybala aveva circa 13 anni
      E non credo che giocasse già nel Palermo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-2073653 - 1 anno fa

      Hai ragione, mi sono sbagliato io, intendevo Cavani e ho scritto Dybala. E Kuzmanovic fu un buon acquisto, indubbiamente, ma Cavani ne fu uno migliore….è questo che io “contesto” agli adoratori di Corvino: infatti, il Mago del Salento, tra tanti Jefferson ogni tanto pesca un buon giocatore. Ma i cosiddetti “top player” non sono proprio roba sua.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Tofa67 - 1 anno fa

    Davvero….mi piacerebbe fare i conti di quanti soldi ha fatto questo con tutti sti brodi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrix - 1 anno fa

      Kuzmanovic acquistato a 3 e venduto a 8 mi sembra

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy