L’ex laziale Garlini: “Vittoria fondamentale, non era facile fermare Simeone e Chiesa”

Un parere dalla prospettiva biancoceleste sulla partita di ieri della Fiorentina

di Redazione VN

Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, ai microfoni di Lazio Style Channel ha commentato così la gara di ieri:

Nel match contro la Fiorentina ho visto una Lazio più convinta, è fondamentale trovare gli equilibri giusti. Non era facile marcare Simeone o Chiesa, c’è stata la voglia di raggiungere il risultato: è un aspetto importantissimo. Aver vinto è importante per il morale e per i calciatori stessi. Già si respira un’aria diversa. La squadra fa più fatica a livello tattico rispetto allo scorso anno ma l’importante è vincere e portare a casa i tre punti. Inzaghi può stare più tranquillo, ma bisogna ritrovare i veri Milinkovic e Luis Alberto.

CONCORRENTI PER L’EL, ROMEI: “IMPRESSIONATO DALLA FIORENTINA”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy