L’amico d’infanzia di Commisso: “Giocavamo a pallone a piedi nudi”

Le parole di Sergio Catalano, cittadino di Gioiosa Ionica ed amico d’infanzia del nuovo proprietario della Fiorentina

di Redazione VN

Ai microfoni di Radio Bruno Toscana ha parlato Sergio Catalano da Gioiosa Ionica:

Abitavo nella stessa casa di Rocco, prima di partire eravamo amici d’infanzia e stavamo sempre insieme. Ho parlato recentemente con Commisso, tornerà a Firenze durante la prossima settimana. Da piccolo voleva farsi volere bene da tutti, giocavamo a pallone a piedi nudi. Era un tipo testardo in positivo, non voleva aiuto nemmeno coi compiti scolatici. Regalerà soddisfazioni alla piazza. Nel paese, anche se ci sono soltanto 3 tifosi della Fiorentina, tutti vorrebbero fare una festa ed appendere striscioni. Rocco aveva una grande passione per il personaggio Omar Sivori. Mi ha raccontato che quando lavorava metà stipendio lo voleva in denaro, mentre una parte la richiedeva in azioni dell’azienda, è sempre stato lungimirante.

Violanews consiglia

 

“Due destini che si (ri)uniscono”… salvo colpi di scena

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy