L’amarezza di De Magistris: “Dov’erano le istituzioni? Renderò il Fiorino d’Oro”

L’amarezza di De Magistris: “Dov’erano le istituzioni? Renderò il Fiorino d’Oro”

Lo sfogo del campione che al funerale della moglie Marcella non ha avuto il conforto delle istituzioni di Firenze

di Redazione VN

«Sono molto amareggiato» per l’assenza delle istituzioni «al funerale di mia moglie. Sono arrabbiato col sindaco e tutte le istituzioni che per 40 anni mi hanno chiesto di andare alle loro iniziative, al quale sono
sempre andato e non ho mai chiesto niente. Mi sarei aspettato almeno una stretta di mano, un gesto di conforto. Nessuno di quelli che in questi 40 anni hanno governato la città oggi è stato presente. Presto andrò in Consiglio comunale e renderò il Fiorino d’Oro». Lo ha detto l’ex campione di pallanuoto Gianni De Magistris ai microfoni dell’emittente tv Italia 7, all’uscita dal funerale della moglie Marcella. Come atleta azzurro De Magistris ha disputato cinque Olimpiadi, ottenendo un argento a Montreal 1976; vanta anche un oro e un bronzo ai Mondiali. «Chi non è venuto si senta in colpa – ha aggiunto – perché si deve vergognare. Io non sono Dante, Leonardo o Boccaccio, ma qualcosa ho dato a Firenze, sono sempre stato a disposizione di questa città». (ANSA).

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Amaral - 5 mesi fa

    De Magistris ha perfettamente ragione. Se si tratta cosi un illustre concittadino che ha rappresentato Firenze ai piu alti livelli nel suo sport, ci possiamo immaginare con quale impegno e attenzione gli addetti allo sport del comune possano occuparsi delle sorti dei nuovi campioni creando anche spazi adeguati. Mi viene in mente i Canottieri Comunali e lo scatafascio al quale e’ costretta una delle 3 piu antiche societa’ sportive di questa citta’. Vergognosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2073653 - 5 mesi fa

    Che schifo….lo capisco. Condoglianze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. CIRANO - 5 mesi fa

    Mah. Dispiace per la sua perdita ma poteva risparmiarsi questa uscita. Non riesce a non farsi odiare. Sempre contro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bianco - 5 mesi fa

    Probabilmente perché non siamo sotto elezioni è una cosa vergognosa che non sia andato neanche un politico al funerale della moglie di uno sportivo che ha tenuto in alto il nome di Firenze è sconcertante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CippoViola - 5 mesi fa

      .. e per 40 anni hanno avuto la faccia tosca di chiedergli di presenziare. Santo cielo era scritto sulla Nazione, su FB, detto alla radio.
      Il “nostro” sindaco ha la sua pagina personale ferma a dicembre, su FB un messaggio della gente in piazza a capodanno.
      https://www.comune.fi.it/comunicati-stampa/il-pallone-doro-gianni-de-magistris-nicola-armentano-pd-una-storia-sportiva

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy