L’altro complicatissimo mercato di Corvino: quest’anno il “tesoretto” è un miraggio

L’altro complicatissimo mercato di Corvino: quest’anno il “tesoretto” è un miraggio

Tanti esuberi viola sul mercato, ma monetizzare le loro (eventuali) cessioni sarà tutt’altro che semplice…

di Redazione VN
Pantaleo Corvino

Cedere, sì, ma come? E a chi? Ma soprattutto: a quanto? L’anno passato fu la cessione di Babacar al Sassuolo ad ingrassare le casse della Fiorentina. Soldi che poi, per più motivi – dalla tempistica dell’operazione alla volontà della società – furono reinvestiti solo in parte nel mercato di gennaio. E quest’anno? Difficile anche solo immaginare un tesoretto con gli esuberi viola di oggi. Dragowski, Sottil e Vlahovic, se partiranno, lo faranno solo a titolo temporaneo, così come ha già fatto Maxi Olivera, ceduto all’Olimpia Asunción in prestito con diritto di riscatto.
Dalla possibile cessione del quasi 36enne Thereau, poi, arriverebbero solo pochi “spiccioli”, mentre restano ancora da definire le situazioni di Laurini – cercato dal Parma – e del desaparecido Diks, per quali varrebbe il discorso fatto per Thereau (anche se per ragioni diverse dalla carta d’identità). Resta Eysseric, che ha mercato in Francia e flirta ormai da tempo con la sua ex squadra, il Nizza, ma anche nel caso di questa ipotetica operazione la formula più probabile sarebbe quella del prestito con diritto/obbligo di riscatto. Per Corvino, il mercato, è soltanto agli inizi…
IL PUNTO SUI GIOCATORI IN PARTENZA 

Calciomercato invernale – Tutte le operazioni concluse dalle squadre di Serie A

 

Violanews consiglia

Gerson e Pjaca, ora o mai più: gli altri crescono, loro rischiano

Ds Parma conferma: “Noi, Fiorentina e Schalke su Rog. Difficile competere con i viola”

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Violino - 6 mesi fa

    Il tesoretto c’è. E’nelle tasche di qualcuno, dalle cessioni di giugno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Horsenoname - 6 mesi fa

      Bravo lo vedi che hai capito !!! Quindi non chiedere perchè Corvino sia stato richiamato la risposta te la sei già data da solo , se in tutti questi anni i fraqtellini ci avessero rimesso anche un solo centesimo , avrebbero già venduto da tempo , ma nonostante le loro lamentele , mettere il broncio e minacciare di andarsene la Fiorentina gli rende bene , forse meglio di quelle aziende che hanno perchè in questa non solo ti metti i soldi in tasca senza cacciare un solo centesimo , ma nceh perchè a suo tempo un bravo ragazzo gliela ha regalata per il valore simbolico di 1 euroe addirittura il buon tempone di Nardella gli regalerà il terreno per fare uno stadio di proprietà con annessi e connessi che rimarranno di loro proprietà e nonostante tutto hanno ancora il coraggio di tenere il broncio se la tifoseria li contesta ;quando Victor Hugo scrisse Les Miserables aveva loro come esepio per la scelta dei protagonisti , taccagni che Sgroodge a confronto sembra uno dalle mani bucate , non sono loro a rimanerci male siamo noi a vergognarsi di averli come proprietari

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. SOLOROGER - 6 mesi fa

    il nostro destino è segnato……..comunque a loro che gli frega ogni anno fanno 25.000 abbonati e via tutti contenti per raggiungere “prima o poi” questo GRANDE settimo posto.
    I loro difensori ci raccontano che sono il meglio del meglio che hanno investito 230 ml nella Fiorentina e la rumba continua….Avanti così a guardare con grande invidia l’Atalanta e tenere il monte ingaggi come il Bologna.. Auguri!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Horsenoname - 6 mesi fa

    Ecco che i nodi vengono al pettine finalmente , nessun tesoretto “MA CHE STRANO” chissà perchè la cosa non mi meraviglia minimamente , da quando è purtroppo ritornato non solo ha venduto tutti i pezzi migliori che avevamo in virtù di un abbattimento del monte ingaggi , ma da allora incassando oltre 120 / 130 mln è riuscito “a chiacchiere” a spenderne almeno l’80 % con i tragici risultati che sono sotto gli occhi di tutti ; adesso come se non bastasse ci racconta che è difficile vendere gli esuberi , e dove sta la novità ? Nelle sue gestioni questa più che una novità è una costante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violino - 6 mesi fa

      Se fosse reale la gestione che ci raccontano…. avrebbero richiamato e riconfermato Corvino? Via su…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Horsenoname - 6 mesi fa

        Corvino è li per volere di Diego , quindi può fare tutto quello che crede e nessuno si permetterà mai di criticarlo che ci piaccia o no
        vediamo secondo te quando avrebbe incassato ti metto solo i giocatori più conosciuti , ceduti negli ultimi 2/3 anni .
        Alonso 28 mln
        Kalinic 28 mln
        Vecino 26 mln
        Ilicic c.a 9 mln
        Borja Valero c.a. 7 mln
        Bernardeschi 45 mln

        e non conto il risparmio di stipendi , dimmi chi è stato acquistato e non preso in prestito con diritto di riscatto e poi mi dirai dove sono andati a finire i soldi che non ci sono più , perchè io non ce li ho e credo che non li abbia neanche tu ma qualcuno sicuramente li ha sta tranquillo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. The Count of Tuscany - 6 mesi fa

    Quante volte dovremo sentire ancora che eysseric ha mercato in Francia , che costa 6 milioni , e puntualmente non se lo prende nessuno ? E vorrei anche vedere ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. IBBRA - 6 mesi fa

    Chi di prestito ferisce, di prestito perisce

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. lollonovoli - 6 mesi fa

    Sono scatenati! Un regalo per Firenze! Ma se invece se ne andassero per sempre?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fantero - 6 mesi fa

    Se ha acquistato delle pippe colossali cavoli sua e di chi ce lo tiene, noi vogliamo una Fiorentina competitiva quindi quando si fanno errori bisogna frugarsi non vendere i giocatori migliori, specialmente a Gennaio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. terza gamba - 6 mesi fa

      a gennaio non vendono nessuno.. ma secondo te se hai 12/13 mln di muriel da pagare a giugno, 6/7 di Edmilson fernandez, mirallas 7 mln…
      come fa a pagarli senza vendere?
      a me pare scontata appunto la cessione estiva di uno tra chiesa e milenkovic per saldare i pagamenti e fare un pò di mercato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. lollonovoli - 6 mesi fa

        Grandi..questi tifosi 2.0 esperti in contabilità..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. terza gamba - 6 mesi fa

          io sono contento per Muriel non capisco questa tua uscita da infelice.. potrò farmi una domanda sul futuro isto che anno scorso dissero “tesoretto da 20 mln!” e poi riscattarono pezzella, presero lafont e mercato chiuso!
          te genio sai gia tutto?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. lollonovoli - 6 mesi fa

            Non è questione di sapere..sono i risultati che parlano chiaro..e squadre con un fatturato inferiore spenfino di più! Sono molto infelice e per questo li contesto quotidianamente..saputello!

            Mi piace Non mi piace
          2. terza gamba - 6 mesi fa

            se ero saputello facevo il commercialista e nn chiedevo alla redazione, genio

            Mi piace Non mi piace
      2. CippoViola - 6 mesi fa

        Grazie al FairPlay (e considerando che non siamo il Milan) se non hai già un disavanzo adesso non puoi fare nessuna spesa, credo che di riscatti obbligatori non ce ne siano (redazione?) ma comunque se ne deve tenere conto come dici. Adesso la proprietà anche se volesse (vi prego di cogliere la sottile ironia) non può nemmeno iniettare capitale. Quindi o vendi e monetizzi SUBITO quello che possiedi (Dicks? Dragowski? Thereau? Eysseric? Dabo?) o te ne stai fermo e insisti con i prestiti. Signori la società è in vendita da tempo cosa vi aspettate che comprino 11 titolari + panchina con contratto di 3 anni ciascuno e stipendio medio da 1.5mln ciascuno? e mettiamoci l’animo in pace a giugno ci lasceranno in 3-4 almeno.
        Forza Viola!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. terza gamba - 6 mesi fa

    redazione sarebbe utile capire a quanto ammonterebbero oggi i riscatti obbligatori fissati per giugno (quindi escludendo per ora Pjaca e Gerson), cosi facendo due conti si capisce subito se ci sarà una cessione perchè tolti quei 6/7 giocatori che hanno un discreto valore (milenkovic, pezzella, hugo, biraghi, veretout, chiesa, simeone) tutti gli altri in rosa valgono pochi spiccioli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy