La proprietà del Trapani si scaglia contro il Coni: “Atti sconcertanti”

La proprietà del Trapani si scaglia contro il Coni: “Atti sconcertanti”

Gli ultimi aggiornamenti

di Redazione VN

Come riportato dall’ANSA, il Trapani calcio in un comunicato si è scagliato contro il CONI:

Il rigetto del ricorso del Trapani da parte del Collegio di garanzia del Coni è un errore che rappresenta e rappresenterà per sempre un unicum nella storia dello sport italiano. Un errore che verrà riconosciuto come tale dalla comunità del diritto. Questo rigetto rappresenta l’ennesimo sconcertante atto di un campionato falsato da decisioni e scelte che tutto premiamo fuorché il merito sportivo. Il Trapani calcio assumerà ogni iniziativa necessaria per tutelare la passione dei propri tifosi e di un’intera città.

Il Collegio di garanzia del Coni ieri ha rigettato il ricorso contro la penalizzazione in classifica della squadra granata, condannandola alla Serie C.

 

Teleghaph: Torreira verso il ritorno in Italia, ma la Fiorentina non è in vantaggio

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy