La FIGC guarda al modello Bundes, ma il Governo è inflessibile sul protocollo

Un nuovo incontro senza esito tra gli esperti della Federazione e il comitato scientifico del Governo

di Redazione VN
calcio-coronavirus

Il Comitato Tecnico Scientifico resta intransigente e dice no al modello tedesco per la gestione dei contagi, all’interno dei club. La Federazione, riporta Tmw, vorrebbe adottare il modello seguito dai club di Bundesliga, ovvero isolare solo chi risulta positivo e consentire così agli altri di continuare ad allenarsi. Il decreto governativo però parla chiaro: occorrono quattordici giorni di quarantena per chi ha contratto il virus e per tutti quelli entrati in contatto con lui.

La Stampa – Perplessità del comitato scientifico: ripresa più lontana per la Serie A

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy