Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

altre news

La Fifa annuncia: “Mercato aperto per stranieri che scappano da Russia e Ucraina”

ZURICH, SWITZERLAND - OCTOBER 13: A FIFA logo next to the entrance during part I of the FIFA Council Meeting 2016 at the FIFA headquarters on October 13, 2016 in Zurich, Switzerland. (Photo by Philipp Schmidli/Getty Images)

Nuove regole per favorire il rientro degli stranieri da Russia e Ucraina: la Fifa apre mercato ad hoc

Redazione VN

In un comunicato ufficiale la Fifa ha annunciato nuove regole, temporanee, per affrontare diverse questioni relative alla guerra in Ucraina. A seguito dell'escalation, con crisi umanitaria in corso, l'ufficio di Presidenza ha deciso di modificare il regolamento sullo status e sul trasferimento dei calciatori, per "fornire certezza del dirizzo e chiarezza". Tutti i contratti di lavoro di giocatori e allenatori stranieri di club in Ucraina - si legge - si intenderanno sospesi fino al termine della stagione, al 30 giugno del 2022, senza che sia necessario alcun intervento in tal senso.

Al fine di facilitare la partenza di giocatori e allenatori stranieri dalla Russia, nel caso in cui i club affiliati alla Federcalcio russa non raggiungano un accordo reciproco con i rispettivi giocatori e allenatori stranieri prima o il 10 marzo 2022 e salvo diversamente concordato per iscritto, i giocatori e gli allenatori stranieri avranno il diritto di sospendere unilateralmente il rapporto di lavoro con i club affiliati Federazione russa in questione fino al termine della stagione in Russia (30 giugno 2022). I giocatori stranieri la cui precedente iscrizione era con la Federazione russa o ucraina potranno essere tesserati da altri club anche se il periodo di iscrizione è chiuso presso la federazione del club con cui stipulano un nuovo contratto. Affinché questa eccezione sia applicabile e per tutelare l'integrità delle competizioni, l'iscrizione al nuovo club deve avvenire prima o il 7 aprile 2022.

 KYIV, UKRAINE - FEBRUARY 26: Residents leave the apartment block in 6A Lobanovsky Avenue which was hit with a missile on February 26, 2022 in Kyiv, Ukraine. A residential building was hit as missile strikes were reported around Kyiv on the second night of Russia’s invasion of Ukraine, which has killed scores and prompted widespread condemnation from US and European leaders. (Photo by Anastasia Vlasova/Getty Images)