La battaglia di lady Zarate: “Sto lottando contro un tumore”

La battaglia di lady Zarate: “Sto lottando contro un tumore”

Natalie Weber, la bella moglie di Mauro Zarate, racconta ad una rivista argentina la sua battaglia contro il cancro

di Simone Bargellini, @SimBarg

Che non fosse un periodo facile per la famiglia Zarate ce n’eravamo accorti durante le ultime settimane, quando l’attaccante della Fiorentina è dovuto rientrare in Argentina ben due volte per non specificati “problemi familiari”. Adesso ci pensa la moglie del giocatore viola a far luce sulla vicenda, rivelando la sua battaglia contro il cancro.

Ecco le parole di Natalie Weber alla rivista argentina Primicias Ya (traduzione di Violanews.com): “Ho dovuto operarmi per rimuovere un tumore al seno sinistro. L’intervento è avvenuto giovedì scorso e adesso mi sento meglio. Ora saranno necessari altri controlli, prima di poter tornare in Italia da mio marito” ha rivelato la modella, moglie di Zarate.

28 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. il contabile por el pueblo - 3 anni fa

    Forza Natalie.E forza Maurito!Farai grandi cose quest anno,ne sono sicuro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Babbo Viola - 3 anni fa

    Un abbraccio a tutta la famiglia….forza Natalie!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mlulurga_727 - 3 anni fa

    Un abbraccio di cuore ed in bocca al lupo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. SHAKEN NOT STIRRED - 3 anni fa

    Maurito, c’è da fare un gol difficilissimo. Il più difficile di tutti, quello alla vita. Tutta Firenze tirerà con te.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. frigo - 3 anni fa

    Domenica un coro anche per Natalie!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. zachini - 3 anni fa

    in bocca al lupo

    Vdz

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Porto Santo l'isola dorata - 3 anni fa

    Buonasera,
    Scusatemi ma vado contro corrente. Credo che queste cose dovrebbero rimanere nell’ambito familiare senza la necessità di rivelare ai giornali momenti così difficili e tristi. Comunque ognuno di noi ha la libera scelta delle proprie azioni ed è giusto accettare anche quello che non corrisponde alle nostre.
    Saluti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Franco_Thai - 3 anni fa

      Condivido.
      SFV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Outsider - 3 anni fa

      Io invece credo che debba essere a totale discrezione del malato/a. Quello che faremmo noi non conta, quando i malati sono altri. Natalie ha deciso di render pubblica la cosa, rispettiamo la sua decisione e auguriamo a lei e alla famiglia tutto il meglio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. zachini - 3 anni fa

      Io invece credo che voler far polemica anche su questo, sia veramente assurdo.
      C’è una persona che ha un male grave, ma il gusto della polemica a tutti costi è troppo forte.

      Vdz

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Porto Santo l'isola dorata - 3 anni fa

        Le dispiacerebbe dirmi dove ha visto la polemica?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. zachini - 3 anni fa

          Nel suo commento, non un augurio, solo una contestazione sulla sua decisione di rendere pubblica la malattia, cosa poi dovuta in quanto va poi giustificato un atleta che fa andata e ritorno Italia Argentina agli occhi dei tifosi…soprattutto se fiorentini.

          Vdz

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Porto Santo l'isola dorata - 3 anni fa

            Forse non ha letto la seconda parte del mio messaggio. In quanto agli auguri non credo che qualcuno non pensi e non voglia farli. Ma comunque la pensi come vuole, spero per lei che non sappia cosa vuol dire dover combattere contro questa malattia e che la sua preoccupazione si limiti alla ricerca di una polemica che non esiste!

            Mi piace Non mi piace
          2. zachini - 3 anni fa

            Purtroppo invece la conosco anche troppo bene, per questo trovavo fuoriluogo la polemica inutile, poi se vuole aver ragione per forza continui pure…

            Vdz

            Mi piace Non mi piace
        2. The globe theatre - 3 anni fa

          L hai detto. Vuoi andare controcorrente. Ce n è bisogno?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Porto Santo l'isola dorata - 3 anni fa

            Ho espresso una mia idea rispettando totalmente quella dell’altra parte, lei comunque può pensarla come crede.
            Saluti

            Mi piace Non mi piace
      2. bitterbirds - 3 anni fa

        non è polemico, è solo la maestrina che è in lui a prendere sempre il sopravvento

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Alar - 3 anni fa

      Parliamo di personaggi pubblici, che corrono sempre il rischio che ci sia qualche “genio del giornalismo” che vuole fare lo scoop. E’ logico che appena tirano un po’ il fiato preferiscano dare le notizie in prima persona invece di rischiare un articolo scandalistico

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Alar - 3 anni fa

      Parliamo di personaggi pubblici, che corrono sempre il rischio che ci sia qualche “genio del giornalismo” che vuole fare lo scoop. E’ logico che appena tirano un po’ il fiato preferiscano dare le notizie in prima persona invece di rischiare un articolo scandalistico

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. andrea - 3 anni fa

    Auguri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. augustosandol_806 - 3 anni fa

    Forza che sicuramente vincerai!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. mastice67 - 3 anni fa

    Un abbraccio forte!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. SPIRITO VIOLA - 3 anni fa

    Non c’è sconfitta nel cuore di chi lotta.

    Auguroni ce la farete

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. palo - 3 anni fa

    Forza si risolvera.’ auguroni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. palo - 3 anni fa

    Auguri di cuore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Gasgas - 3 anni fa

    Forza Natalie, siamo con te.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. rudy - 3 anni fa

    Auguri, ce la farai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. nisci - 3 anni fa

    Davanti a queste cose non posso che esprimere la mia solidarietà a tutta la famiglia sperando che si risolva tutto per il meglio un grosso in bocca al lupo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy