altre news

Koulibaly: “Non vogliamo mollare. Potevamo mantenere la porta inviolata”

FLORENCE, ITALY - OCTOBER 03: Vitor Osimhen and Kalidou Koulibaly of SSC Napoli celebrates the victory after during the Serie A match between ACF Fiorentina v SSC Napoli  at Stadio Artemio Franchi on October 3, 2021 in Florence, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Le parole di Koulibaly dopo Fiorentina-Napoli: il difensore azzurro prova a volare basso nonostante la partenza sparata

Redazione VN

Dopo la vittoria sul campo della Fiorentina, Kalidou Koulibaly - protagonista suo malgrado di un brutto episodio nel dopo gara - ha parlato ai microfoni di Dazn: "Partita perfetta? Non direi, abbiamo preso il gol che ci ha fatto reagire. Per il resto abbiamo controllato, loro sono partiti forte spinti dai tifosi, noi però abbiamo retto e nel secondo tempo abbiamo segnato con Rrahmani e siamo contenti. Il saluto a tutti i compagni dopo la partita e Anguissa? Io provo sempre a caricarli, non dobbiamo mollare perché adesso siamo la squadra da battere. Ho detto a Frank che ha fatto una grande partita e che deve continuare così.

Ogni giocatore è importante in questa rosa, tutti sono bravi ragazzi e mi piace salutarli uno per uno. Siamo tutti felici, tutti contenti, lottiamo l’uno per l’altro, questo è il nostro spirito e spero possa durare fino alla fine. Il lavoro di Spalletti in difesa? Oggi potevamo finire con la porta inviolata, ma abbiamo preso gol. Abbiamo comunque la mentalità giusta, Spalletti e lo staff ci aiutano tantissimo e ci danno la giusta fiducia. Dobbiamo continuare a lavorare”.

 FLORENCE, ITALY - OCTOBER 03: Hirving Lozano of Napoli celebrates after scoring the first goal of Napoli during the Serie A match between ACF Fiorentina v SSC Napoli at Stadio Artemio Franchi on October 03, 2021 in Florence, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)