Kean provoca la curva rossoblù, i tifosi cagliaritani non ci stanno. E partono i buu

Kean provoca la curva rossoblù, i tifosi cagliaritani non ci stanno. E partono i buu

Dopo il 2-0 siglato dal giovane attaccante della Nazionale, ci sono stati attimi di tensione, in campo e fuori, alla Sardegna Arena

di Redazione VN

Da una parte l’errore di gioventù di Moise Kean, dall’altra l’ignoranza colpisce ancora. E’ successo dopo il 2-0 siglato dal giovane centravanti bianconero, il quale, messo dentro un pallone facile facile servito da Bentancur, si è fermato davanti alla curva dei tifosi del Cagliari immobile, con fare di sfida. La panchina rossoblù ha iniziato a protestare con forza contro questo atteggiamento, intanto i fischi e i buu dal settore più acceso del tifo locale piovevano su Kean, allontanato da alcuni compagni tra cui Leonardo Bonucci. Dopo alcuni minuti la partita è ripresa ma è stato poi Blaise Matuidi, infuriato, a chiedere all’arbitro di fermare nuovamente la gara a causa di insulti reiterati nei confronti suoi e del giovane compagno. Anche lo speaker dello stadio invitava tutti alla calma, poi la partita è terminata regolarmente. Nel post partita il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, ha detto a Sky Sport: “Matuidi ha fatto una sceneggiata, non accetto che venga offeso il nostro pubblico. La reazione dei nostri tifosi non è stata dettata da motivi razzisti, ma per l’esultanza sbagliata di un giovane calciatore che ha ammesso di aver sbagliato”.

Violanews consiglia

SERIE A – La Juventus espugna Cagliari, scudetto sempre più vicino per i bianconeri

Serie A LIVE! – La Juventus vince anche a Cagliari. Il titolo è quasi cucito

 

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. runner - 5 mesi fa

    Un altro Balotelli?no eeeeeh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. TriozziViola - 5 mesi fa

    fatemi capire…. se invece che nero il giocatore che prendeva per il sedere i tifosi locale, fosse stato bianco, e fossero partiti i buu di risposta alla provocazione, ci sarebbe alcun articolo sui giornali?

    questo non è razzismo. è sentirsi denigrati e rispondere allo stesso modo.

    non è bello sicuramente nel buonismo generale ne la provocazione ne la risposta.
    ma se l’è cercata e l’ha trovata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. nome simpatico - 5 mesi fa

      nel momento in cui la reazione ad un giocatore bianco sarà la stessa, potrai rispondere in questo modo. ma non è così.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. andrea - 5 mesi fa

    Diciamola tutta la verità. Kean dopo il goal, è andato sotto la curva del Cagliari, con atteggiamento di sfida. Poi è arrivato matuidì e ha inscenato una pantomima(ruggini relative allo scorso anno?). Fino a quel momento non c’era stato niente, da parte dei supporters cagliaritani. La cosa è poi sfociata nei soliti beceri bu razzisti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy