Kean e Zaniolo in ritardo: Di Biagio s’infuria ed esclude il bianconero col Belgio

Kean e Zaniolo in ritardo: Di Biagio s’infuria ed esclude il bianconero col Belgio

I due non si sarebbe presentati in orario alla riunione tecnica: il romanista era comunque squalificato per la gara di stasera

di Redazione VN

Vigilia agitatissima per l’Under 21 che deve battere il Belgio e sperare per passare alle semifinali dell’Europeo. Zaniolo e Kean sarebbero stati puniti per essere arrivati in ritardo alla riunione tecnica. I due tuttavia non sarebbero fuori rosa. Sono infatti arrivati insieme agli altri sul pullman azzurro approdato intorno alle 19 e 20 allo stadio di Reggio Emilia: Zaniolo, cappellino in testa, è stato tra i primi a scendere, Kean – con le “cuffione” alle orecchie – tra gli ultimi. IL PUNTO SUGLI EUROPEI U21

Chiesa in semifinale se… Ecco tutte le combinazioni per gli azzurrini

Italia U21, la probabile formazione anti-Belgio: Chiesa di nuovo titolare

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Julinho - 5 mesi fa

    Calcio di oggi un assurdo collettivo. Questi sono due giovani con elevatissime potenzialità. Stop. Poi con una testa con poco dentro e una maleducazione inaccettabile, prevaricante e senza scuse non rispettano nemmeno le regole minime del vivere e del rispetto del gruppo. Si credono già stelle inarrivabili, sono montati e commettono queste imperdonabili cagate. Noi tifosi e voi stampa tutti da voltastomaco. Ci siamo spappolati les pelotas sull’inettitudine di tutti coloro (dirigenti di più squadre) che hanno mandato Zaniolo a quel paese. Il ragazzo ha notevoli potenzialità ma sono tutte da confermare. Anche Cassano le aveva ma con la testa non c’è mai stato. Zaniolo ha fatto una buona stagione nella Roma ma poi specie in questo Europeo non si è mai visto. Come un mediocre qualsiasi. Dove sta la verità?
    Occorrerebbe che tutti avessimo meno enfasi, meno allucinazioni collettive e più realismo.
    Riflettiamoci davvero bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Etrusco - 5 mesi fa

    Sarei curioso di sapere cosa ne pensano di questi giocatori 2.0 ex allenatori della Nazionale come Lippi, Trapattoni e Zoff.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ameviola - 5 mesi fa

    Si sono già montati il capo, ecco la verità. Certo, a quei livelli deve essere difficile restare coi piedi per terra, soldi, donne, sponsor, autografi, mega attici…però è li che si vedono i giocatori veri e i cazzari (e.g. Cassano, Balotelli etc.)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Rieccomi - 5 mesi fa

    …Boskov scusami…testa di giocatore buona per portare cuffietta?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy