Juventus campione d’Italia: potrebbe battere il record di precocità della Fiorentina

Se la Juventus dovesse vincere contro il Milan e il Napoli perdere contro il Genoa, i bianconeri sarebbero campioni d’Italia con sette giornate d’anticipo

di Redazione VN

La Juventus per festeggiare lo scudetto già nel prossimo turno ha bisogno di battere il Milan sabato allo Stadium e di una contemporanea vittoria, improbabile ma comunque possibile, del Genoa domenica sera al San Paolo. Sarebbe festa con 7 giornate d’anticipo: un dato che non ha precedenti. In ogni caso, la Juventus – scrive La Gazzetta dello Sport – ha la reale possibilità di superare il record di precocità di sempre in Italia. Negli ultimi 80 anni è capitato per tre volte che una squadra vincesse lo scudetto a cinque giornate dalla fine: ci sono riusciti il Torino nella stagione 1947/48, la Fiorentina nel campionato 1955/56 e l’Inter di Roberto Mancini nel 2006-2007, stagione in cui la Juventus vinceva il campionato di serie B dopo la retrocessione a tavolino decretata dallo scandalo di Calciopoli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy