Italia, è un ritiro sui generis: in tanti devono ancora raggiungere Coverciano

A causa del Covid-19 gestire le Nazionali sta diventando sempre più complicato

di Redazione VN

A Coverciano sono ancora molti i giocatori che mancano all’appello per sostenere i prossimi impegni della Nazionale azzurra, guidata eccezionalmente da Chicco Evani (il c.t. Roberto Mancini, come noto, è in isolamento in quanto positivo al Covid). Prima ad essere esclusi dalla convocazione sono stati i giocatori della Roma, dopo i casi recenti delle positività di Pellegrini, Kumbulla, Fazio e Santon. Adesso restano da definire le situazioni legate ai gigliati Castrovilli e Biraghi, ma anche quelle di Chiesa, Acerbi e Barella. Per tutti loro l’ultima parola spetta alle varie Asl competenti. Lo riporta l’edizione online dell’Ansa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy