Ilicic: “Volevo andarmene prima. Problemi viola? Non mi sorprendono. Con Montella…”

Ilicic: “Volevo andarmene prima. Problemi viola? Non mi sorprendono. Con Montella…”

Parla l’ex

di Redazione VN

Josip Ilicic, ex viola e oggi all’Atalanta, ha parlato a La Gazzetta dello Sport: “Sarà una gara tosta nonostante il 3-3 dell’andata. Ho bei ricordi in viola, come la finale di Coppa Italia e le partite in Europa. Mi sono divertito anche se alla fine ci sono stati un po’ di problemi. Volevo andare via prima, non ci sono riuscito, poi mi hanno spinto loro. La dirigenza voleva cambiare, è lecito. Fischi a Firenze? Forse credevano che fossi finito, ma non ci ho dato peso. I problemi dei viola non mi sorprendono perché conosco bene l’ambiente. Con Montella mi sono trovato bene, è il tipo di allenatore che ti fa giocare bene la palla. Ci allenavamo con il sorriso”.

Violanews consiglia

VIDEO VN – I tifosi della Fiorentina in partenza per Bergamo

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ottone - 5 mesi fa

    Il risultato di tutti questi commenti è che anche stasera Ilicic ci ha fatto gol ed è stato il motore dell’Atalanta. Tra andata e ritorno ci ha buttato praticamente fuori dalla coppa. Vero che le aspettative da noi non sono quelle di Bergamo, ma che non si riesca a valorizzare i giocatori è un dato di fatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14014713 - 5 mesi fa

    Speriamo che te su uno scalino e Ilicic in campo,mettete un piede male tutti e due! Stasera e sempre Forza Viola e basta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. i'giannelli - 5 mesi fa

    prima quest’intervista, poi stasera un gol ed un assist dedicato a chi l’ha fischiato ed a proprieta’ e dirigenza viola…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ammazzalavecchiacolgas - 5 mesi fa

      Ma pensa alle dediche che ricevi tu, piuttosto. Von Sacher-Masoch era un dilettante.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. spigoo_9646354 - 5 mesi fa

      aaah si perché te invece lo applaudivi….come no!…hai da ridire su tutto e tutti ma applaudivi ilicic che sinceramente da noi ha fatto PARECCHIA pena!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Dellone68 - 5 mesi fa

    Ilicic è il classico giocatore umorale che, per rendere al meglio, ha bisogno di un ambiente che lo sostiene e lo coccola. La tecnica non si discute. Con noi ha fatto buoni campionati con l’apice raggiunto (secondo me) durante i primi cinque mesi di Sousa, con la partenza a razzo in campionato ed il primo-secondo posto. Poi, con la dissoluzione di quell’idea di squadra e di calcio, si è dissolto anche lui. Infine, con l’arrivo del Letterato di Vernole, non ci hanno pensato neanche un minuto a cedere tutti. All’Atalanta forse ha trovato l’ambiente che voleva e che meglio si attaglia al suo carattere. Il nostro ambiente è certamente più complicato e meno sereno di quello di Bergamo. E’ la nostra storia, c’è un abisso fra noi e l’Atalanta, piaccia o no. Ci sono due scudetti, sei coppe Italia, una supercoppa italiana, una Coppa delle Coppe, una Mitropa, una Lega Italo Inglese, numerose partecipazioni alle coppe europee di tutti i tipi e ranghi, svariate finali. Quindi la storia ci dice che noi siamo subito sotto le più forti, le aspettative a Firenze sono diverse e loro sono ancora a livello di neopromossa, anche se i nostri braccialettati hanno fatto di tutto per portarci a quel livello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Leonardo da Vinci - 5 mesi fa

    L’ambiente fatto prevalentemente di polemiche e critiche non aiuta a vincere e tanti preferiscono andarsene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Gasgas - 5 mesi fa

    Sono stato uno dei pochi a difenderti fino in fondo, però è innegabile che te ci hai messo del tuo… Raramente ti si vedeva rincorrere un avversario come fai ora. E ti pagavano anche a Firenze per farlo… Tecnica sublime che non è stata supportata da una testa da campione. Comunque, averne…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. spigoo_9646354 - 5 mesi fa

      vero!…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Mario - 5 mesi fa

    Vedi di renderci quell’infame tiro a ciabatta che hai ciccato in finale contro il Napoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. thedoctor1974 - 5 mesi fa

    Evitare di sputare nel piatto dove si mangia, anche abbondantemente, non mi sembra corretto. Se poi il più bel ricordo è la finale di Coppa Italia dove hai sbagliato un rigore in movimento è ancora peggio. Se sei stato costretto a lasciare la Fiorentina è sicuramente stato dovuto al fatto che il rendimento era abbastanza scarso tranne alcune partite. Io al posto tuo ringrazierei per tutti i soldi avuti ed eviterei di far polemiche

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TintaUnita - 5 mesi fa

      Francamente non mi è sembrato eccessivamente polemico, in fondo essere spinto ad andarsene (sicuramente svenduto e solo per abbassare il monte ingaggi) non deve essere una bellisssima esperienza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Dellone68 - 5 mesi fa

        Si, d’accordo con te, non mi pare che abbia polemizzato. Firenze per lui è il passato e non ne parla neanche tanto male. Pensiamo a noi ed a vincere stasera. Forza viola!

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy