Ilicic confessa: “La malattia mi ha cambiato, ho capito il valore delle cose”

Le parole dell’ex viola pochi giorni dopo la sua tripletta al Chievo

di Redazione VN

Pochi giorni dopo la tripletta contro il Chievo, Josip Ilicic ha parlato in conferenza stampa da casa Atalanta tornando anche sul periodo molto difficile vissuto a causa di un’infezione batterica ai linfonodi del collo:

A lungo non sono stato a posto, avevo bisogno di giocare e ho ripreso ritmo solo col tempo. Sono ripartito non da zero, ma da -10. Per due mesi sono stato sotto antibiotico: il momento più difficile della mia vita, non volevo neppure guardare le partite. Lì capisci che non vale la pena arrabbiarsi per delle stupidaggini. Dobbiamo giocare col sorriso, quella è la cosa più importante. Famiglia, compagni e Gasperini mi sono stati vicini.

vnconsiglia1-e1510555251366

Tutto nato per una scommessa: sulle orme di Di Lorenzo, da Forcoli… al ‘Franchi’?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy