Il turnover coi fichi secchi finisce in soffitta. Ma le colpe non sono solo di Pioli

Il turnover coi fichi secchi finisce in soffitta. Ma le colpe non sono solo di Pioli

Niente di nuovo: ieri l’ennesima conferma che a fronte dei buoni acquisti messi a segno, durante l’ultimo mercato sono stati commessi anche tanti errori

di Alessio Crociani, @AlessioCrociani

Se c’è un risvolto positivo nell’eliminazione di ieri sera dalla Coppa Italia è che probabilmente il turnover di Pioli lo possiamo mettere in naftalina, almeno fino alla prossima stagione. Che poi, a dire il vero, neanche è giusto attribuire la paternità di quanto visto contro la Lazio al solo tecnico della Fiorentina, comunque reo di aver commesso più di un errore da matita blu. Perché quando ti ritrovi a giocare sette partite in un mese e dietro ai titolari hai un costosissimo esercito di punti interrogativi composto da Gaspar, Maxi Olivera, Cristoforo, Sanchez, Eysseric, Saponara e Gil Dias, puoi disquisire di tattica quanto vuoi ma il materiale umano a disposizione resta quello che è.

Tutto come previsto, quindi: la Fiorentina, ad oggi, miracoli o imprese a parte, nel doppio impegno non è in grado di imporsi in casa di una qualunque delle prime cinque squadre italiane. Questo non cancella quanto di buono visto a Napoli e Cagliari, che restano comunque i punti da cui ripartire, ma ci conferma per l’ennesima volta – questo sì – che a fronte dei buoni acquisti messi a segno, durante l’ultimo mercato sono stati commessi anche tanti errori. Questo è lo stato dell’arte, sperando che il 2018, nei limiti del possibile (e della volontà… ), li corregga. Prendiamoci l’ottima prestazione di Dragowski, assieme ai bis di Milenkovic e Vitor Hugo. Il resto mettiamolo in soffitta, assieme al turnover.

Violanews consiglia

Galderisi a VN: “Il ko con la Lazio non è un dramma. La Fiorentina fa paura”

Pruzzo spara a zero: “Fiorentina poca cosa. Alcuni giocatori viola sono inguardabili”

30 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. pino.guastell_323 - 2 anni fa

    Leggo tanti bei commenti ma in nessuno ho trovato una feroce critica verso Pioli che ha fatto turnove insensato mandando in campo i piu’scarsi giocatori della Fiorentina e regalando alla Lazio la semifinale di Coppa Italia. Con Pioli non andremo da nessuna parte. L’unica consolazione per noi tifosi viola e’ che non retrocederemo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. damci - 2 anni fa

    abbiamo perso,forse malamente, con quella che è indisc
    utibilmente la quinta forza del campionato ed a casa sua.Non mi pare nè drammatico,nè un segnale che siamo da buttare,a cominciare dall’allenatore,al quale,comunque anch’io rimprovero di usare male Chiesa in quest’ultime partite.Per il resto volevamo vedere Babacar dall’inizio e Saponara eforse anche l’allenatore;risultato sconfortante,ma utile;nello stesso modo abbiamo accertato che Gaspar non ci servirà e che Sanchez non potrà sostituire Badely,se mancavano ancora conferme.Abbiamo anche visto che hugo e Milenkovic sono buoni anche con una squadra forte eche Dragowski merita di essere dato in prestito a giocare,perchè è promettente.Se sarà possibile fare qualche innesto indovinato a gennaio,considerato che otto giocatori della prima squadra sono di buon livello,potremo divertirci di più e lottare fra il sesto e l’ottavo posto(quello dell’anno scorso).Io non riesco a vederla così male,come tanti fanno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo999 - 2 anni fa

      otto giocatori di buon livello è fantasia….non ne avremmo davanti 7 , se così fosse

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Tifoso Fiorentino Perdente Nato - 2 anni fa

        Professorino……. secondo te Sportiello, Pezzella, Vitor Hugo, Astori, Veretout, Badelj, Chiesa, Thereau non sono 8 buoni elementi?
        Quando uno è prevenuto non c’è niente da fare vede sempre nero.
        Siamo a 26 punti, un punto dall’Atalanta (Settima) e dalla Sampdoria (seppur con una partita da recuperare contro la Roma, sesta).
        E’ il campionato che dobbiamo fare.
        Troppo catastrofismo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. folder - 2 anni fa

      A livello calcistico credo di aver avuto molta fortuna.Sono nato nel 1952 e quindi ho visto vincere tutti i trofei che ha attualmente in bacheca la Fiorentina ( tranne la Coppa Italia vinta anteguerra).Comunque vincere una CI non è che mi faccia proprio schifo ma con i DV ; Cognigni ; Corvino e Pioli mi sembra giusto che ci sia qualcuno come te che possa gioire per posizioni brillanti quali il 6° o l’8° posto e solo divertirti senza mai arrivare a vincere qualcosa. In fondo perchè si gioca il campionato o le varie Coppe? Per divertirsi…ma sì : lasciamo che le competizioni le vincano gli altri e noi divertiamoci…facciamoci delle grasse risate!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. danugo_223 - 2 anni fa

    Chissa’ quale sventagliata di creativi elogi si tirera’ per se il magico Corvo quando dovra’ ridescriverci le proprie magie di questi suoi acquisti negli ultimi due anni: Saponara, Cristoforo, Maxi Olivera, Gaspar, Eysseric, Biraghi, Benassi, Salcedo, Diks, Toledo etc… forse soprassedera’ e ci parlera di Pezzella e Veretout per mezzora…. Della serie, alle slot machine ogni tanto si vince tutti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tifoso Fiorentino Perdente Nato - 2 anni fa

    Mah! Viene da dire leggendo tanti interventi di tanti tifosi.
    Per prima cosa sembra che noi, durante gli ultimi 50 anni, abbiamo vinto tutto quello che c’era da vincere, poi quando sento parlare di blasone mi si accappona la pelle pensando alla Fiorentina.
    Tanti, troppi qui si sono messi in testa di dover avere una squadra che vince solo per il fatto di chiamarsi FIRENZE.
    Credo che Sconcerti abbia ragione quando dice che tifiamo Fiorentina mica Barcellona o Real Madrid ma sembra che non entra nella zucca.
    Siamo arrivati quarti diverse volte e molti si inalberano se qualcuno dice che è come aver vinto il campionato. E’0 Vero il nostro campionato era la quarta posizione e qualche volta ci siamo riusciti.
    Ma non bastava, gli stessi che qui, vogliono vincere sono come quelli che contestavano Montella perché disse una sacro santa verità sulla nostra dimensione.
    Mi spiegate come fa la Fiorentina con queste entrate e questo fatturato a competere con Roma, Juventus, Milan, Inter, Napoli?
    ah! Già, aspettano lo sceicco scemo che ci metta i soldi dei cinesi al Milan.
    E tifate per la Fiorentina non per qualche squadrone con 600 milioni di fatturato.
    Si parla di settimo posto e ci dicono che siamo perdenti. Va be meglio essere perdenti che scemi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo999 - 2 anni fa

      la Lazio lotterà tranquillamente con l’Inter per il quarto posto…sta facendo
      molto bene , senza svenarsi , pagando un monte ingaggi che potremmo tranquillamente
      permetterci anche noi ( visto che i due club sono sostanzialmente dello stesso
      livello )…ci rifileranno altri 20-25 punti di distacco a fine campionato ,
      esattamente come l’anno passato…uno può dire : può capitare . Ma nemmeno per idea .
      Capita , come fatto isolato , figlio di anni sfortunati . Ma qui è ben diversa la cosa .
      Ed infatti tende a ripetersi e si ripeterà necessariamente , con queste premesse ,
      con i DV attuali , con Corvino e compagnia….quindi , come vedi , questo esempio
      basta ed avanza per mandare il tuo ragionamento gambe all’aria…si potrebbe
      fare molto meglio , anche senza avere più soldi da tv e cittadelle varie…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Tifoso Fiorentino Perdente Nato - 2 anni fa

        Sewi destinato ad avere questi risultati per tantissimo tempo ancora, stai tranquillo ed in quanto alla Lazio se prendi la classifica degli ultimi 10 anni ci è arrivata davanti per risultati avendo ottenuto 570 punti contro i nsotri 561.
        La Lazio DEVE arrivarci davanti e come vedi a gambe all’aria di ragionamenti ci va il tuo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Tifoso Fiorentino Perdente Nato - 2 anni fa

        Oltre a questo caro Saputello prendi nota:
        Media Punti degli ultimi 30 ANNI 8SI HAI CAPITO BENE 30 ANNI) Fiorentina settima squadra 1,41 (Lazio 1,46)
        Posizione in classifica sempre degli ultimi trenta anni Fiorentina 8.
        Media Diritti TV degli ultimi 30 anni Fiorentina Ultima con 44 Milioni (Lazio 49 milioni).
        Come vedi Saputello LA LAZIO DEVE ARRIVARE PRIMA DI NOI, NOI SIAMO NEL POSTO CHE OCCUPIAMO DA TRENT’ANNI!!!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. robin.b_737 - 2 anni fa

    Si è giocato con una sorta di squadra B, mentre loro hanno messo in campo i migliori. Se volevamo uscire in partenza perché i proclami? Poi tutti i “migliori” in campo contemporaneamente: ok, Thereau ha gli anni suoi, ma Saponara in pratica non ha mai giocato; Badelj va risparmiato, ma Sanchez non può sostituirlo; Gaspar non è un marcatore e Lulic l’ha capito facendogli una finta e mandandolo fuori campo. Insomma una squadra stravolta dove almeno gli altri tre subentranti hanno retto il gioco, ma nella quale di Saponara, Sanchez, Gaspar e Eysseric ne puoi mettere non più di uno alla volta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mauviola - 2 anni fa

    Con Pioli un si va in punti posti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Up The Violets - 2 anni fa

      Con questa squadra, anche dandola a Guardiola o Mourinho, non andresti da nessuna parte.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. folder - 2 anni fa

        Magari Guardiola o Mourinho non aspettavano 17 partite di campionato per giocare con il 352 oppure facevano come DiFrancesco e se la davano a gambe levate appena contattati da NonnoConno!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Up The Violets - 2 anni fa

          Vedi, ti sei dato la risposta da solo. Dare la colpa a Pioli è inutile quanto senza senso. Primo perché i giocatori indecenti li ha presi Corvino, secondo perché Pioli qua non c’è venuto da solo ma su invito di Corvino. Devi quindi cambiare il soggetto della tua frase iniziale, altrimenti è un’affermazione sbagliata.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Ghibellino viola - 2 anni fa

    La premessa è che colpe e meriti sono della società, dai della valle in giù. Hanno scelto un anno di transizione, ringiovanimento della rosa e abbattimento del monte salari. In una situazione del genere uscire dalla coppa Italia perdendo 1-0 in trasferta con la Lazio mi sembra nell’ordine delle cose. Serviva un’impresa non l’abbiamo fatta. Siamo una squadra da metà classifica e là siamo. Ho scritto decine di post questa estate contro coloro che sostenevano che si sarebbe retrocessi, come mi sembrano esagerati gli inguaribili ottimisti. Lotteremo fino in fondo per una posizione tra il settimo e il decimo posto. Forse sesto ma solo perché il Milan ha combinato solo pasticci, non per merito nostro. Per me Sampdoria e Atalanta sono superiori e arriveremo noni, ma spero tanto di finire loro davanti. Come ha detto ormai tante volte Antonio questa stagione servirà soprattutto per valutare su chi dovremmo puntare per risalire qualche posizione. E gare come quella di ieri servono tanto. Un appunto a pioli: per me se hai in squadra un talento lo devi mettere dove può essere decisivo. Chiesa DEVE giocare più vicino possibile all’area avversaria. La squadra la deve costruire intorno a chiesa non il contrario. Ieri ha avuto un’occasione ed è stato pericolo. Ora che la difesa si è stabilizzata dobbiamo essere più pericolosi in avanti. Chiesa deve tirare di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ale campi - 2 anni fa

      “La squadra la deve costruire intorno a Chiesa”, è vero, ma il problema è:
      come si fa a costruire una squadra intorno al prossimo autofinanziameto 2018.

      Con la MEDIOCRE proprietà dellavalle si possono fare programmi solo su giocatori MEDIOCRI, che non facciano gola ad altre squadre……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ale campi - 2 anni fa

      “La squadra la deve costruire intorno a Chiesa”, è vero, ma il problema è:
      come si fa a costruire una squadra intorno al prossimo autofinanziamento 2018.

      Con la MEDIOCRE proprietà dellavalle si possono fare programmi solo su giocatori MEDIOCRI, che non facciano gola ad altre squadre……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. filippo999 - 2 anni fa

      nel calcio , purtroppo , gli anni di transizione non esistono…o sono artifici
      dialettici , o sono argomenti che vengono usati a posteriori , una volta che
      certi obiettivi sono mancati…mi pare che ADV abbia parlato di Europa pochi giorni fa…
      non lo sanno manco loro quale è o deve essere l’obiettivo , e proprio questo
      è il problema…abbiamo quasi dimezzato il monte ingaggi , basta questo per
      capire molto…è un ostacolo quasi insuperabile , specie se poi il mercato lo
      devono fare Corvino e Freitas . In queste condizioni , e senza possibilità
      di fare cassa per poi reinvestire ( non credo vogliano vendere Chiesa adesso ) ,
      la transizione si allungherà . Il che è come dire che ci prendono in giro .
      Ma se non lo si è capito fino ad ora ( da almeno 2 anni a questa parte )..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Up The Violets - 2 anni fa

    Adesso dobbiamo sperare (voi pensate come siamo messi…) che i due problemi ai lati di Pioli trovino, AL PIU’ PRESTO E SENZA ASPETTARE FINE GENNAIO PER RISPARMIARE DUE LIRE CHE POI PERALTRO NON RISPARMIANO MAI, trovino ALMENO:

    1) un terzino sinistro titolare, cacciando Olivera e relegando alla panchina fissa Biraghi;
    2) una mezz’ala capace di fare rifiatare i due titolari senza farci perdere troppo in termini di rendimento, perché Benassi a forza di giocare sempre si sta già spompando e Veretout presto farà la stessa fine;
    3) un’alternativa di pari valore, se non di qualità superiore, a Thereau, che permetta a Pioli d’impiegare l’ormai quasi trentacinquenne francese in quello che dev’essere il suo ruolo (la riserva da ultimi venti minuti, non il titolare fisso, altrimenti non ci si deve stupire che sparisca dalle partite) e soprattutto di poter contare su altri cinque o sei gol da qui alla fine del campionato, per aiutare un attacco che al momento è senza dubbio il reparto più problematico dell’intera squadra. Il tutto liberandosi del pacco Eysseric e di tutti i ragazzotti (Zekhnini, Lo Faso, Hagi… tutti tranne Gil Dias, l’unico buono forse a qualcosa per l’immediato) da far maturare altrove.

    A ben guardare servirebbero anche delle alternative credibili per Badelj e Laurini, ma per adesso accontentiamoci delle cose più urgenti. Stiamo pur sempre parlando del mercato di gennaio, quindi di una sessione nella quale i pacchi sono molto più degli affari, e di Corvino, quindi di uno che è solito portare a casa molti più pacchi che affari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 anni fa

      Se la mi nonna avea le rote………………

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Up The Violets - 2 anni fa

        Troverei argomentazioni più forti, fossi in te.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. VaiaVaiaBrodo - 2 anni fa

    Corvino deve assolutamente trovare il modo di liberarsi di Saponara a gennaio, spendere 9 milioni per quel brodo è un’autentica follia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Up The Violets - 2 anni fa

    Meno male che qualcuno finalmente ragiona. Le vere ragioni della sconfitta di ieri e, molto più in generale, di questa situazione indegna per il blasone di questa società, risiedono nella foto sopra ai lati di Pioli (soprattutto alla sua destra) e al di fuori dell’obiettivo fotografico (nel senso che i braccini e il loro factotum con tante “gni” non ci sono).
    Mi dite che Pioli è un allenatore modesto e che, al di là della qualità della rosa a sua disposizione, abbiamo un gioco da oratorio e spesso regaliamo gli uomini agli avversari con scelte tattiche insensate? Ebbene, Pioli qua come c’è venuto, da solo o ce l’ha portato qualcuno (sempre gli stessi di cui sopra, I suppose)?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. emilio - 2 anni fa

    … FICHI SECCHI MARCHIGIANI… CON UN FICO SECCO PARMIGIANO…ARRIDATECE MONTELLA… O PAOLO SOUSA… E ALMENO SI VEDRA’ GIOCARE UN PO’ MEGLIO…NEL FRATTEMPO SPERIAMO IN SAN GATTUSO CHE HA GIOCATORI MIGLIORI DEI NOSTRI MA E PEGGIO DEL NOSTRO CUOCO… AMEN

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-13664476 - 2 anni fa

    Grazie agli innesti di Pioli abbiamo giocato in 9 nei due tempi ed abbiamo fatto la figura dei provinciali tirando in porta una sola volta con il 63 di possesso.Sconcertanti le dichiarazioni e la faccia di Astori nel dopopartita : sorridente ha visto la squadra in crescita che verticalizza!!! e quindi tutto bene tranne che in realtà hanno fatto centinaia di passaggett laterali favorendo le ripartenze avversari e mai mettendo in grado di nuocere Babacar e Simeone.La morale è che loro sono contenti e noi soffriamo per una squadra mediocre guidata da un allenatore da Chievo o Bologna .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Gasgas - 2 anni fa

    Squadra massimo da decimo posto. Impossibile pretendere di più. Ma con Corvino e Gnigni al comando speravate in qualcosa di diverso?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. purple - 2 anni fa

    Mi dite chi sono i fichi secchi?
    1- dragovsky è stato tra i piu positivi
    2- Gaspar è stato acquistato per fare il titolare
    3- la difesa a 3 è forse la miglior cosa con Victor Hugo e Milenkovic che non hanno affatto demeritato e fatto rimpiangere Pezzella
    4- Saponara ed Esseryc sono stati acquistati per fare i titolari anzi il 4231 era stato studiato su di loro
    5- Babacar, visto che lo osannate per la media gol, non è una seconda scelta rispetto a Simeone accusato di segnare poco
    6- benassi-veretout titolarissimi insieme a Chiesa e Astori

    quindi l’unica riserva pura è Sanchez

    NON SIAMO NEMMENO ARRIVATI AD ANNO NUOVO, APPENA 4 MESI E SIAMO FUORI DA TUTTO!
    grazie Corvino!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. vecchio briga - 2 anni fa

    Ci sarebbe da mettere in soffitta anche chi ha fatto questi errori, anzi questi danni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. mario - 2 anni fa

    Ma il turnover a Badel che potrebbe giocare ancora 2-3 partite con noi e poi andarsene , che senso ha, lo preserviamo per gli altri? O era infortunato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy