Il solito Ibra: “Una chiamata dall’Italia? Non sarebbe strano, sono meglio di chi ci gioca”

Il solito Ibra: “Una chiamata dall’Italia? Non sarebbe strano, sono meglio di chi ci gioca”

L’attaccante svedese ha parlato durante la presentazione della statua che gli hanno dedicato a Malmoe

di Redazione VN

Come per Batistuta, anche a Zlatan Ibrahimovic (in Svezia) hanno fatto una statua. E il bomber ex Juve, inter e Milan ha parlato a Sky, durante l’evento di presentazione dell’opera, anche della Serie A:

Se penso al ritiro? Vediamo, anche se fisicamente sto bene. Potrei giocare al 100% ancora in tutti i campionati europei più importanti, tra cui la Serie A. Se mi chiamassero da lì (in estate era stato accostato anche alla Fiorentina, n.d.r.) non mi stupirei, sono ancora meglio di tutti i giocatori che ci sono in Italia.

Ufficiale, il Milan esonera Giampaolo. E Pioli firma domani

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy