Il retroscena: “Fiorentina aveva contattato F. Cannavaro, sarebbe andato volentieri a Firenze”

Il retroscena raccontato da chi conosce bene Fabio Cannavaro

di Redazione VN

Intervistato da TMW RadioMassimiliano Maddaloni, vice-allenatore in Cina e sia nello staff di Lippi che Cannavaro, ha svelato un interessante retroscena sulla Fiorentina:

La Fiorentina ha interpellato Fabio Cannavaro poco tempo fa. Lo posso dire ufficialmente, quando dovevano confermare Iachini fu contattato anche Cannavaro, ma aveva un contratto troppo alto. Sarebbe venuto molto volentieri, ci ho parlato. C’è però un contenzioso con la società sul contratto, sicuramente a breve ci sarà un incontro. Penso finirà l’esperienza cinese e sarà pronto per cominciare quella in Italia.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Colosseo viola - 2 settimane fa

    Da 15 anni non sta più in Italia, se non come turista, ha allenato nei paesi arabi ed in Cina, e giustamente Pradè lo voleva portare alla fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. simuan - 2 settimane fa

    …mammina…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Max13 - 2 settimane fa

    Cannavaro e De Rossi sono allenatori che solo la Fiorentina di Commisso poteva contattare, sarebbero state delle scommesse al buio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dallapadella - 2 settimane fa

      Anche io ho pensato: Pradè deve sottoporre una serie di candidati e vuole far vedere che ha tanta fantasia. Ma se poi Rocco si incaponisce proprio su Cannavaro? Qui si scherza col fuoco…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Eziogòl - 2 settimane fa

    ganzo, commisso,eh?!?! Che presidente!!! Che società!!! Che competenze! Che occhio di tigre assetato di vittorie, trofei, gloria, eh?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Eziogòl - 2 settimane fa

    Come difensore?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. claudio.viola - 2 settimane fa

    Questo significa che in società c’è gente riportata dalla piena. E questo oltre ad essere molto grave è anche molto molto pericoloso. Ora basta. È l’ora di fare calcio e di farlo fare a chi sa come farlo. Pradè a casa, Barone a gestire i lavori al viola Park. Dell’area tecnica se ne devono occupare altri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. kigepo - 2 settimane fa

    Mamma mia in che mani siamo finiti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy