Il ministro della Sanità spagnolo: “Valencia-Atalanta e Getafe-Inter a porte chiuse”

Il ministro della Sanità spagnolo: “Valencia-Atalanta e Getafe-Inter a porte chiuse”

Si verso le porte chiuse per le due gare che vedono di fronte italiane vs. spagnole in Europa

di Redazione VN
Champions League

Valencia-Atalanta in Champions League e Getafe-Inter di Europa League si “giochino a porte chiuse”: è la raccomandazione del ministro della sanità spagnolo, Salvador Illa, secondo quanto riferisce Marca. La partita di Valencia è in programma la prossima settimana, il 10 marzo, mentre quella che vedrà ospiti nerazzurri interisti è il 19 marzo. Oggi la Uefa ha sottolineato che per il momento non intende far svolgere partite di Champions League, o Europa League, a porte chiuse, anche se si è detta pronta a valutare l’evolversi degli eventi e decidere di conseguenza. Il ministro Illa ha dichiarato che giocare a porte chiuse “sarebbe una misura coerente con ciò che hanno dettato le autorità competenti di quei Paesi dove ci sono aree a rischio. Non si capisce perché queste gare lì si svolgono a porte chiuse e da noi possano arrivare gruppi di tifosi che provengono da quelle terre”.

La richiesta della Fiorentina: una notte in meno a Udine. Il possibile orario della gara

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy