Il fallimento del progetto Napoli: cammino da retrocessione, come la Fiorentina ’93

Il commento

di Redazione VN

Su La Gazzetta dello Sport si parla del Napoli, giunto alla quarta sconfitta consecutiva in campionato: “Questa non è solo una sconfitta, ma anche il fallimento del progetto Napoli. Perché Rino Gattuso sbaglierà pure qualcosa, ma i problemi sono più profondi e non solo tecnici. Il presidente Aurelio De Laurentiis, contestato alla fine, faccia serenamente un’autocritica e riparta, correggendo gli sbagli. Nulla di drammatico, ma a questo punto bisogna esser capaci di ammettere gli errori e serrare le fila, perché bisogna cominciare a guardarsi indietro: da mesi il cammino del Napoli è da retrocessione. Prenderne atto e rimboccarsi le maniche, ricordandosi che proprio la Fiorentina nel ‘93 retrocesse con Batistuta & Co.“.

Violanews consiglia

Chiesa sta riprendendo colore: Iachini primo motore della rinascita. E quell’esultanza…

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bati - 9 mesi fa

    Paragone molto proponibile, i giocatori del Napoli sono contro la società esattamente come fu inizialmente per quelli della Fiorentina che da quarti in classifica si videro esonerare assurdamente e per motivi extraxcalcistici il loro condottiero Gigi Radice, al quale erano molto legati. Poi dopo subentrarono la mano di Matarrese e la paura che paralizzò tutti, ma tutto cominciò con una ribellione dei giocatori ad un proprietario catastrofico che iniziò a far vedere quello di cui era capace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vecchio briga - 9 mesi fa

    Paragone improponibile, il Napoli va male perché i giocatori si sono messi contro la società, insieme ad Ancelotti. Comunque affari loro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy